Il Re Abdullah di Giordania è negli Stati Uniti d'America per discutere con Obama


Il 16 maggio Re Abdullah di Giordania ha incontrato a Washington il segretario di Stato Hillary Clinton dove ha sollevato la questione palestinese.

Il 17 maggio, il Re di Giordania è stato ricevuto dal Presidente degli Stati UNiti Obama alla Casa Bianca.



La situazione palestinese rimane sempre il problema centrale del medioriente, ed al termine dell’incontro con il re Abdallah II di Giordania, Obama è tornato ad insistere sulla necessità del rilancio del processo di pace in medioriente.

Il presidente Obama ha inoltre detto che la creazione di uno stato palestinese è più vitale che mai e che la soluzione del conflitto dovrà essere "equa e giusta".