A pochi giorni dalle nozze del Principe William con Catherine Middleton, la famiglia Middleton ha ottenuto il proprio stemma, creato dalla più autorevole istituzione britannica nel campo dell’araldica: il College of Arms.

L’assenza di uno stemma della famiglia Middleton aveva creato alcuni imbarazzi legati all’etichetta di corte, ma l'efficienza britannica ha aggirato l’ostacolo, fornendo a Kate un blasone.

Lo stemma, a forma di losanga, fa riferimento ai 3 figli (Catherine, Pippa e James rappresentati da tre ghiande dorate con il ramo e le foglie) e al luogo dove sono cresciuti, il West Berkshire, una regione nota per le sue querce, inoltre questo albero è uno dei simboli dell’Inghilterra.

Per quanto riguarda i colori, il rosso e blu sono quelli dell’Union Jack, l’oro ricorda il cognome da nubile di Carole Middleton (Goldsmith).

Il blasone è stato commissionato dalla famiglia Middleton, che è stato elaborato dalla massima autorità del regno unito in questa materia, "Collegio delle Armi", e quindi approvato da Thomas Woodcock, che è il responsabile araldico dell’ordine della Giarrettiera.


Secondo la tradizione, lo stemma è stato attribuito al capo famiglia, Michael Middleton, e suo figlio James lo trasmetterà poi ai suoi eredi.
Le due figlie utilizzeranno la versione dello scudo sormontato dal nastro azzurro (simbolo appunto di una ragazza nubile) fino al momento delle loro nozze.
Catherine, una volta diventata moglie del principe William, userà un nuovo stemma realizzato unendo il suo e quello del marito.