Sua Maestà il Re Harald e la Regina Sonja di Norvegia sono in visita di stato in Birmania.

1 - 5 dicembre 2014

In questa visita il Re Harald e la Regina Sonja sono accompagnati da alcuni Ministri nonché da 70 rappresentanti di circa 40 aziende norvegesi.

Il re Harald e la Regina Sonja sono stati formalmente ricevuti dal Presidente U Thein Sein e da sua moglie Daw Khin Khin, in una cerimonia che ha avuto luogo davanti al palazzo presidenziale a Nay Pyi Taw.


Dopo il benvenuto ufficiale, il re e la regina hanno discusso  con il presidente U Thein Sein.
Nel primo giorno della visita di Stato i Sovrani norvegesi hanno incontrato le tre figure politiche più importanti della Birmania, il presidente U Thein Sein, il presidente dell'Assemblea dell'Unione Thura Shwe Mann U, e ll leader dell'opposizione Aung San Suu Kyi.

Il re e la regina erano presenti all'incontro tra le delegazioni norvegese e birmane che si è svolto  al palazzo presidenziale. L'incontro è culminato in un memorandum d'intesa e di cooperazione tra i due paesi.

Nel pomeriggio, Re Harald e la Regina Sonja hanno incontrato il Presidente dell'Assemblea dell'Unione Thura Shwe Mann U, e quindi il leader dell'opposizione Aung San Suu Kyi, che aveva ricevuto il premio Nobel per la pace nel 1991 per la sua lotta non violenta per la democrazia ed i diritti umani.

Il giorno successivo il re e la regina si sono recati a Yangon, precedentemente nota come Rangoon, che fu la capitale di Myanmar fino al 2006.

La coppia reale ha visitato l'Università di Yangon dove il re Harald ha parlato della transizione verso la democrazia del Myanmar

Quindi hanno visitato la Pagoda Shwedagon, la pagoda buddista più sacra per i birmani con le reliquie dei quattro Buddha lì conservati.

Stasera i Sovrani di Norvegia andranno ad un ricevimento offerto dalla Ambasciata di Norvegia e dalla Innovation Norway.

LINK
royalcourt.no