La Regina Maxima dei Paesi Bassi è in India per promuovere l'accesso ai servizi finanziari.

30 giugno - 2 luglio 2014

Sua Maestà la Regina Maxima è stata nei giorni scorsi in India, nel suo ruolo di sostenitore speciale del Segretario generale dell'ONU per lo sviluppo della finanza inclusiva, invitata in India dal Governatore della Reserve Bank of India (RBI).


Dal 30 Giugno fino alla mattina del 1° luglio è stata a New Delhi, quindi si è recata a Mumbai, concludendo la sua visita in India.
L'India è un paese chiave per il finanziamento compreso.
Aprire un conto bancario in India è soggetta a rigorosi requisiti, e la Banca centrale indiana sta esortando le banche commerciali a limitare le regole. L'India ha una vasta esperienza nel migliorare l'accesso ai servizi finanziari.
Nonostante questi sforzi, circa 500 milioni di indiani non usano il sistema finanziario, soprattutto quelli che vivono in condizioni di povertà o in aree remote, e anche le piccole e medie imprese spesso non hanno accesso ai servizi finanziari. Ciò ostacola la crescita economica del paese e il governo indiano si sta impegnando a facilitare l'accesso ai servizi finanziari.

A Delhi, la regina Máxima ha parlato con il ministro delle finanze Arun Jaitley ed i rappresentanti delle organizzazioni finanziarie.

In seguito a Mumbai la Regina Maxima ha partecipato ad una riunione presso la Reserve Bank dell'India incontrando il governatore della Reserve Bank of India Rajan, i direttori delle associazioni delle banche. 

LINK
koninklijkhuis.nl