Il re del Marocco si reca a Casablanca dove c'è stato il crollo di 3 edifici

12 luglio 2014

Sua Maestà il re Mohammed VI del Marocco e suo figlio, il principe ereditario Moulay Hassan, sono andati al distretto di Borgogna a Casablanca, dove c'è stato il crollo di tre edifici che ha causato la morte di due persone e una cinquantina di feriti.


Il Sovrano era accompagnato dal Ministero dell'Interno, Mohamed Hassad.

Il re e suo figlio si sono poi recati verso l'ospedale regionale Moulay Youssef per incontrare i feriti.

Il sovrano marocchino ha ordinato che siano garantite a tutti i feriti l'assistenza sanitaria necessaria anche senza alcuna assicurazione medica.

VIDEO