I reali di Grecia, Costantino II e Anna Maria di Danimarca, lasciano Londra per vivere per sempre in Grecia

14 dicembre 2013

Dopo 46 anni di esilio, Sua Maestà il Re Costantino II e Anne-Marie di Grecia hanno riferito che torneranno a vivere nel loro paese di origine.
Finora i due reali hanno vissuto a Londra e adesso sono pronti a ritornare ad Atene per ricongiungersi al loro terzogenito il Principe Nicola e alla moglie, Principessa Tatiana, dove avevano già deciso di trasferirsi nel mese d’ottobre.

Re Costantino, che fu deposto nel 1967 con un colpo di stato militate, e sua moglie si dice che abbiano venduto la loro residenza di Hampstead (Londra) dove hanno vissuto per più di trent’anni ed ora stanno pianificando di risiedere ad Atene per sempre.

Per il momento quando vanno in Grecia il re e la regina si recano nella località turistica di Porto Cheli, dove trascorrono le vacanza.

Costantino, la cui sorella è la regina Sofia di Spagna, non ha però tagliato tutti i legami con Londra, ed ha ancora un ufficio ufficiale a Grosvenor Square, vicino alla ambasciata di Grecia di Londra.

Costantino e sua moglie Anna Maria, che è sorella della regina Margherita di Danimarca, hanno 3 figli maschi, il secondo dei quali, il Principe Nicola, si è trasferito ad Atene nel mese di ottobre.
Nicola, 44, che ha sposato Tatiana Blatnik il 25 agosto 2010 in un bel matrimonio che si è svolto sull'isola greca di Spetses, è nato a Roma ed è cresciuto a Londra.
A quanto pare la coppia vivono in un appartamento che appartiene a Sofia Papandreou, il cui padre Andreas fu colui che tolse a Costantino le sue proprietà in Grecia e cancellò la sua cittadinanza greca.

LINK
Greece's former king goes home after 46-year exile