Il Principe Harry e la "Walking with the Wounded" hanno raggiunto il Polo Sud

13 dicembre 2013

Il principe Harry ha compiuto una storica impresa : alle ore 13:48 (ora italiana) Harry, insieme alla "Walking with the Wounded", è arrivato al Polo Sud, concludendo così la maratona benefica in Antartide a favore dei soldati feriti.

Ieri il principe Harry aveva annunciato in un messaggio audio che il team di Sua Maestà avrebbe raggiunto la meta venerdì 13, "giorno che porta sfortuna a qualcuno e fortuna ad altri"

Dopo avere percorso 320 chilometri sui ghiacci dell’Antartide, il principe Harry ha raggiunto il Polo Sud, assieme alla associazione “Walking with the Wounded” (“Camminando con i feriti”), formata da 12 militari, alcuni dei quali con grave mutilazioni subite durante missioni in Afghanistan o in Iraq, originari del Regno Unito, Stati Uniti, Canada e Australia.

Questa spedizione è una maratona benefica che aiuta i soldati feriti in guerra a rifarsi una vita normale, alcuni dei quali hanno perso un arto in prima linea durante un conflitto bellico.

Il principe Harry e i 12 veterani hanno percorso circa 14-19 chilometri al giorno, trainando una slitta carica di 70 chilogrammi di materiale, con temperature sotto i 35 gradi e venti di 80 Km orari.

Per il Principe Harry questa impresa è stata la seconda prova estrema, dopo il viaggio al Polo Nord del 2011, dal quale dovette però ritirarsi in anticipo per partecipare al matrimonio di William.

 VIDEO