Il ministero della Difesa britannico ha annunciato che, dal prossimo febbraio, il principe William sarà in missione per 6 settimane alle isole Falkland.

Con un comunicato il ministero ha sottolineato che la missione si inquadra nel contesto delle ''normali alternanze degli equipaggi'' e che rientra nella formazione del principe e nella carriera di pilota di ricerca e di salvataggio all'interno della Royal Air Force.

Il compito dei piloti di ricerca e di salvataggio della Raf è quello di assicurare il loro sostegno alle forze britanniche nelle isole dell'Atlantico meridionale oltre che alle popolazioni locali e alle imbarcazioni che transitano in queste zone.

In questo periodo, il principe William non assumerà nessuna funzione ufficiale legato alla sua condizione di membro della famiglia reale.

Le isole Falkland sono un territorio d'oltremare del Regno Unito, che ne ha la sovranità in quanto nel 1833 vi aveva edificato una base navale e nel 1837 un ufficio di amministrazione coloniale.
Le isole delle Falkland sono rivendicate dall'Argentina, che le considera tuttora parte integrante del proprio territorio nazionale, malgrado la sconfitta nella guerra del 1982 con la Gran Bretagna.

LINK
Prince William to be deployed to Falklands