La Regina Elisabetta ha dato il suo assenso formale alle nozze del principe William con Catherine Middleton.


In base al Royal Marriages Act del 1772, il sovrano deve approvare formalmente le nozze dei figli e dei discendenti diretti di re Giorgio II, prima che le coppie vadano all'altare.

Questo importante documento di stato è una pergamena legata da una treccia d'oro alla cera rossa del Gran Sigillo del Regno, che simboleggia l'approvazione del sovrano.

Il "consenso della Regina" è stato mostrato pubblicamente, e sarà donato a William e Catherine dopo le nozze del 29 aprile.
Nel documento si legge : Ora sappiamo che diamo il consenso all'unione del nostro dilettissimo nipote principe William Arthur Philip Louis di Galles, KG con la nostra fidata e diletta Catherine Elizabeth Middleton.

In alto a destra del documento c'è la firma della regina, "Elizabeth R".

Inoltre ci sono le iniziali intrecciate in oro della coppia sotto la corona del principe, ma Palazzo St James ha detto che questo non era il simbolo ufficiale della coppia.
Quindi c'è un giglio bianco che rappresenta Santa Caterina da Siena, la cui festa cade il 29 aprile e dalla quale Kate Middleton ha preso il nome.
Sotto, un porro gallese circondato da una fascia bianca a tre punte e un piccolo simbolo rosso della famiglia Spencer.
C'è poi un drago rosso - simbolo araldico del Galles - tre emblemi floreali del Regno Unito - la rosa, il cardo e trifoglio - e il Nobilissimo Ordine della Giarrettiera (il più antico ed elevato ordine cavalleresco del Regno Unito), così come una E d'oro di grandi dimensioni per Elizabeth.

LINK
Queen reveals formal consent to beloved grandson William and trusty Catherine