Il Principe Harry premia i bambini malati ai WellChild Awards

23 settembre 2014

Si è svolta all’Hilton di Londra, la 10° edizione del WellChild Awards, dove il principe Harry, patrono da 7 anni dell'associazione benefica, ha premiato il coraggio dei bambini gravemente malati, dimostrando così un'altra volta la sua bontà d'animo.

L’Associazione WellChild opera per garantire ai bambini malati il migliore sostegno medico con infermieri professionisti e quello pratico
con l’aiuto di volontari che permettono ai bambini di vivere, imparare, e divertirsi in ambienti adattati alle loro esigenze.

Il principe Harry è stato accolto da uno dei vincitori, Carson Hartley, che per un problema cardiaco ha già subito 40 operazioni e che è costretto a vivere sempre accompagnato da un respiratore portatile. 

E' stato premiato anche la bambina Maddison Sherwood, 6 anni, affetta da atrofia muscolare spinale.
Alla nascita la bambina sembrava che non sarebbe mai stata in grado di parlare, mangiare né di sostenere la testa, invece riesce a fare tutto ciò che le previsioni le avevano precluso.

Altra bambina premiata è Olivia Ruston, 10 anni, per la sua tenacia dimostrata nel prendersi cura di Jessica, la sua sorellina di 8 anni costretta a subire un intervento di tracheotomia che le permette di essere alimentata solamente attraverso un sondino.

Un riconoscimento è andato anche al personale medico, ai volontari e alle famiglie per il lavoro svolto a fianco dei piccoli malati.

Il principe Harry al palco della cerimonia di premiazione ha detto:.
"Vorrei congratularmi con ognuno di voi. Le vostre storie sono commoventi al di là di ogni parola e ci ricordano quanto siete fantastici. Siete un esempio per tutti noi. Possiamo imparare molto dalla vostra forza, dalla vostra determinazione e dall'umorismo con cui affrontate le sfide ogni giorno".

VIDEO