Elena di Spagna si è recata a Londra per partecipare ai XIV Giochi Paralimpici di Londra 2012

L'Infanta Elena ha accompagnato la delegazione spagnola formata da atleti e rappresentanti di federazioni che partecipano alle discipline paralimpiche.

L' Infanta Elena, con il Ministro dell'Educazione, della Cultura e dello Sport José Ignacio Wert, ha presieduto la rappresentanza spagnola nell'atto di issare la bandiera della Spagna nel Villaggio Olimpico, preludio all'apertura del Londra 2012 Giochi Paralimpici.


La principessa Elena, che è un grande fan dello sport, non ha esitato a portare a Londra i suoi due figli, Felipe e Vittoria de Marichalar, e per l'occasione ha deciso di indossare i colori della Spagna.

In seguito Elena ha tenuto un ricevimento presso l'ambasciata di Spagna a Londra, in onore degli atleti spagnoli, e ha ricordato il sostegno della famiglia reale e ha inviato i suoi auguri di incoraggiamento agli atleti.

Ieri sera, Elena aveva partecipato alla cerimonia di apertura dei Giochi Paralimpici "Londra 2012", che è stata presieduta dalla Regina d'Inghilterra, Elisabetta II e inaugurata dallo scienziato Stephen Hawking.

LINK
  ABC