Dopo 3 mesi di riposo in Marocco, dove si trovava per riprendersi da un intervento alla colonna vertebrale, il re saudita Abdallah è rientrato in Patria.

23 febbraio 2011

All'aeroporto di Riyadh su una sedia a rotelle, il Re è stato accolto con bandiere, danze tradizionali e dai membri della famiglia reale saudita, tra i quali il principe ereditario.

Per timore che le rivolte del mondo arabo potessero contagiare anche l’Arabia Saudita il re 87enne Abdullah ha annunciato un piano da 36 miliardi di dollari per il rilancio socio economico della popolazione della penisola.

Il problema, più che economico sembra però essere di natura politica, cioè quello di avere una monarchia costituzionale vicina al modello kuwaitiano, che dovrebbe essere un obiettivo raggiungibile.

Link
ARABIA SAUDITA: RE ABDULLAH ANNUNCIA SUSSIDI A POPOLAZIONE