La Regina Elisabetta II farà la prima storica visita nella repubblica d'Irlanda, prima della fine del prossimo anno.


L'ultimo sovrano a visitare l'Irlanda fu George V, che andrò a Dublino nel 1911, nel periodo della crisi "Home Rule", quando il paese faceva ancora parte del Regno Unito.

Il primo ministro irlandese, Brian Cowen, ha fatto l'annuncio dopo l'incontro con David Cameron al numero 10 di Downing Street. Cowen ha detto che c’è un evidente miglioramento del rapporto tra Irlanda e Gran Bretagna, che dovrebbe riflettersi in condizioni normali di relazioni diplomatiche.

La visita sarà contrastata da alcune organizzazioni di dissidenti repubblicani. Il Republican Sinn Féin ha promesso che porterà manifestanti per le strade di Dublino se la Regina visiterà la capitale irlandese.

La sicurezza sarà estremamente serrata per la visita reale.
L'ultimo attacco a Dublino contro un membro dello stato britannico avvenne nel luglio del 1976, quando l'IRA assassinò l'ambasciatore del Regno Unito, in Irlanda, Christopher Ewart-Biggs. Morì dopo che la sua auto saltò in aria da una mina vicina alla sua residenza di Dublino.

L'omicidio Ewart-Biggs portò ad un giro di vite della Repubblica con l'allora coalizione Labour-Fine Gael, che dichiarò lo stato d'emergenza.

Il principe Carlo è il membro reale più anziano ad aver visitato la repubblica. Il suo viaggio a Dublino fu segnato da violente manifestazioni da parte di gruppi repubblicani.

Link
Queen's visit would be Anglo-Irish milestone