La Regina Noor pensa che il bando delle armi nucleari sta per diventare la realtà.

Uno degli ospiti delle Nazioni Unite alla riunione del Consiglio di Sicurezza era la Regina di Giordania Noor. Invitata dal presidente degli Stati Uniti Barack Obama, la regina sedeva nella sala dove i leader mondiali pronunciano discorsi.

Tuttavia, lei non era lì per il Regno hashemita. La vedova del defunto re Hussein era presente, perché Obama presedeva il voto delle Nazioni Unite sul bando delle armi nucleari in tutto il mondo.

La Regina Noor ha detto: "Io credo che i leader mondiali hanno capito che l'unico modo per eliminare la minaccia nucleare è quello di eliminare tutte le armi nucleari, ed è urgente trasformare questa visione in realtà"

Ora, con che si è giunti al voto delle Nazioni Unite su questo, lei vede che il sogno sta diventando realtà.
La Regina Noor ha detto che la risoluzione "sarebbe un passo storico per raggiungere un consenso internazionale, e si aprirebbe la strada affinchè i governi comincino a lavorare per raggiungere questo obiettivo".

Spera anche Obama e il presidente russo Dmitry Medvedev possano trovare un accordo sulla diminuzione delle armi entro la fine dell'anno.

"Si cominci con gli Stati Uniti e la Russia per fare profondi tagli dei loro arsenali," Queen Noor ha detto. "Speriamo che il Consiglio di sicurezza approvi il piano Obama-Medvedev per l'eliminazione delle armi nucleari. Consideriamo questo come un lavoro di squadra".

Link
The Beginning of the End of Nuclear Weapons

Group seeks nuclear weapons ban