Dopo il declassamento dell'Italia da parte delle agenzie di valutazione finanziaria (Fitch, Standard and Poor's), adesso la repubblica italiana è bocciata anche in economia.

Infatti il Financial Times ha stilato una classifica dei ministri delle Finanze dei paesi europei, con lo scopo di valutare l’operato e i provvedimenti in materia economica dei governi “in carica” nei vari paesi europei.

In questa pagella il ministro italiano Padoa Schioppa è finito all’ultimo posto di questa classifica, con la seguente motivazione :

Ha messo in subbuglio il mondo dell’impresa ed è ricorso ad artifici di bilancio ma probabilmente riuscirà a tagliare il deficit.


Evidentemente la politica economica del nuovo governo proprio non piace agli esperti, che continuano ad affermare che non è con la “lotta di classe” che si risolvono i problemi.
Le divisioni, l’odio, le vendette promosse dalla sinistra italiana non aiuteranno di certo l’economia e il progresso del paese.

In questa repubblica nulla di nuovo : come prima e peggio di prima.



Financial Times