Da dati Eurispes un terzo dei nostri concittadini sarebbe pronto a trasferirsi all'estero, per lavoro ma non solo.
I paesi che più attirano sono Spagna, Francia e Inghilterra

Per Eurispes i motivi sono la condizione, le aspettative e, in molti casi, le esigenze, anche basilari, di vita ed in particolare le maggiori opportunità di lavoro.

Comunque la fuga dal nostro paese non è un fattore positivo, piuttosto è un indice del fallimento del sistema italiano, se gli italiani vanno all'estero significa che in italia ci sono molti cose che non funzionano, c'è inefficienza, burocrazia, corruzione che limitano e complicano la vita degli italiani.

Andare all'estero per scappare dalla repubblica!