Articoli in evidenza:

martedì, aprile 07, 2020

La regina Elisabetta parla alla nazione, la 4° volta in 68 anni di regno

4 Aprile 2020

Sua Maestà la Regina Elisabetta II si è rivolta a tutti i sudditi con un video messaggio in cui ha parlato della crisi causata dalla diffusione del virus covid-19.

Il messaggio straordinario della Sovrana è stato trasmesso domenica sera alle ore 20 (21 in Italia) in diretta televisiva ai britannici e a tutti i cittadini dei Paesi del Commonwealth colpiti dalla pandemia di coronavirus.

La registrazione è stata effettuata al castello di Windsor, dove la regina Elisabetta vive in quarantena insieme al consorte Filippo, Duca di Edimburgo.

Questo messaggio della Regina Elisabetta, atteso da qualche giorno, è stato il 4° in 68 anni del suo regno, al di fuori del tradizionale messaggio che ogni anno indirizza ai sudditi per il Natale.

In passato è capitato nel 1991, in occasione della prima guerra del Golfo; nel '97 per i funerali della principessa Diana; e nel 2002 per commemorare la morte di sua madre, l'amatissima Regina Madre.
Poi nel 2012, l'anno del suo Giubileo di Diamante sul trono.

5 anni fa la scomparsa del principe Kardam di Bulgaria.

7 aprile 2020

Il Re Simeone II di Bulgaria ha ricordato il 5° anniversario della tragica morte di suo figlio, il Principe Kardam, Principe di Turnovo e duca di Sassonia, nonché nipote della regina Giovanna di Savoia, figlia del Re Vittorio Emanuele III e della Regina Elena.

Re Simeone II di Bulgaria era andato ad Assisi, per ricordare i 20 anni di scomparsa di sua madre, la Regina di Bulgaria Giovanna di Savoia, dove sposò lo Zar Boris III.


Kardam era nato a Madrid il 2 December 1962 ed era l'erede al trono bulgaro, si era sposato con Miriam Ungrìa e la coppia ha avuto due figli: il principe Boris e il principe Beltran.

Il 15 agosto 2008, il principe Kardam e sua moglie furono coinvolti in un grave incidente automobilistico a El Molar , vicino a Madrid, nel quale Kardam subì un grave trauma cranico-cerebrale.
Il 18 agosto 2008, il principe Kardam veniva tenuto in coma artificiale e il 15 ottobre Kardam era in condizioni critiche ma stabile.

Dimesso dall'ospedale il 23 gennaio 2009 Kardam stava lentamente riprendendo a casa, ed era in grado di stare in piedi e comunicare, ma nel gennaio 2010, in seguito ad un peggioramento è nuovamente ricoverato nell'Ospedale Universitaria Sanchinarro di Madrid, dove rimase in coma fino alla sua morte, avvenuta il 7 aprile 2015, e quindi sepolto nel cimitero di San Isidoro a Madrid.


Con un video la famiglia reale del Belgio saluta da Laeken

5 aprile 2020

Per sostenere tutti gli operatori sanitari e volontari e ringraziandoli per il loro impegno che per combattono contro COVID19, la famiglia reale ha pubblicato un video che è stato registrato con un drone.


Sul prato di fronte al castello di Laeken, che è la residenza dei Re del Belgio, il Re Filippo, la regina Matilde, ed i loro 4 figli, la principessa Elisabetta, il principe Gabriele, la principessa Eleonora, il principe Emanuele  hanno scritto il seguente messaggio con dei fiori :
"Coraggio, insieme siamo  più forti".

VIDEO

Related Posts with Thumbnails