Articoli in evidenza:

mercoledì, dicembre 11, 2019

Il principe Nikolaos in una nuova missione di Axion Hellas.

6 dicembre 2019

Il Principe Nicola, terzogenito di Re Costantino di Grecia, continua ad collaborare con l’associazione no profit Axion Hellas che ha lo scopo di sostenere la società greca, e in particolare le persone vulnerabili, che vivono nelle isole più remote del Paese, fornendo assistenza medica, accesso a servizi sanitari, istruzione, infrastrutture e attività culturali.

In breve tempo la Axion Hellas è diventata molto rilevante, sostenuta da diverse fondazioni, ed ha istituito nuovi progetti, tra cui quello di raccogliere il lavoro tradizionale degli artigiani greci per il Museo Benaki.

Il principe Nicola si è recato a Meganisi, una delle Isole Ionie, dove è stato calorosamente accolto dalla popolazione.  Nell'isola di Megasini il principe Nikolaos ha incontrato la nonna Gólfo, 85 anni, la più anziana tessitrice tradizionale del luogo.
Tra i progetti c' anche quello di raccogliere informazioni sulla cucina dei luogo.

Il principe Nicola, nato a Roma il 1º ottobre 1969,  è il secondo figlio maschio di re Costantino II di Grecia e della Regina Anna Maria, figlia di re Federico IX di Danimarca e sorella della regina Margherita II di Danimarca.

Nicola si è sposato con Tatiana Ellinka Blatnik, a Spetses, in Grecia, il 25 agosto 2010.

La principessa Charlene visita il centro trasfusionale di sangue di Monaco

10 dicembre 2019

La Principessa Charlene di Monaco ha visitato il Centro trasfusionale di sangue del Princess Grace Hospital di Monaco (CHPG).

Questo centro dedicato alla donazione di sangue fu inaugurata il 30 gennaio dal Principe Alberto II di Monaco, ed ogni anno  può ospitare i 1200 donatori .

La principessa Charlene ha anche visitato il reparto maternità del Princess Grace Hospital e ha incontrato le giovani madri e i loro bambini.


La famiglia reale svedese alla cerimonia dei Premi Nobel 2019

10 dicembre 2019

Le Loro Maestà il Re Carlo XVI Gustavo e la regina Silvia di Svezia, con la principessa ereditaria Vittoria e il principe Daniele,  hanno partecipato alla cerimonia di premiazione dei premi Nobel 2019.
All'evento erano presenti anche il Principe Carlo Filippo e la Principessa Sofia e la principessa Maddalena.

La cerimonia è iniziata con il tradizionale concerto della Royal Stockholm Philharmonic Orchestra che si è svolta al Concert Hall di Stoccolma, dove il sovrano Carlo XVI Gustavo, ha consegnato le onorificenze.

Premio Nobel per la medicina : a William G. Kaelin Jr (USA), a Peter J. Ratcliffe (UK) e Gregg L. Semenza (USA),  "per le loro scoperte su come le cellule percepiscono e si adattano alla disponibilità di ossigeno".

Il Premio Nobel per la Fisica : a Peebles (Canada) ""per i contributi alla comprensione dell'evoluzione dell'universo e del posto della Terra nel cosmo", ed a Michel Mayor (Svizzera) e Didier Queloz (Svizzera) "per la scoperta di un esopianeta in orbita attorno a una stella simile al Sole".

Premio Nobel per la Chimica : assegnato a John B. Goodenough (USA), M. Stanley Whittingham (UK) e Akira Yoshino (Giappone) "per lo sviluppo di batterie agli ioni di litio".

Premio Nobel per l'economia : a Abhijit Banerjee (India), Esther Duflo (Francia) e Michael Kremer (USA)  "per il loro approccio sperimentale per alleviare la povertà globale".

Premio Nobel per Letteratura : a Peter Handke (Austria) "per un lavoro influente che con ingegnosità linguistica ha esplorato la periferia e la specificità dell'esperienza umana".

Quest'anno è stato anche assegnato il premo letteratura 2018 ad Olga Tokarczuk (Polonia) che l'anno scorso non fu assegnato per lo scandalo di molestie sessuali che aveva coinvolto anche l'Accademia svedese.

La famiglia reale svedese hanno partecipato al tradizionale banchetto Nobel nella sala blu del municipio di Stoccolma, con la presenza dei vincitori del premio e delle loro famiglie, rappresentanti del governo svedese e del Riksdag.



Related Posts with Thumbnails