Articoli in evidenza:

giovedì, luglio 30, 2020

Il duca di Cambridge sostiene un "Calcio mentalmente sano"

27 luglio 2020

Sua Altezza Reale il duca di Cambridge ha lanciato "Mentally Healthy Football", una nuova iniziativa per sostenere la salute mentale nella comunità calcistica.

Seguendo la strada percorsa dalla campagna "Heads Up",  questa iniziativa si impegna a sensibilizzare il mondo calcistico sulla salute mentale e ad integrare un ambiente in cui giocatori, staff, manager e i funzionari siano in grado di individuare le persone che potrebbe avere difficoltà e ad insegnare a prendersi cura della salute mentale come fanno per la salute fisica.

In un breve video il principe William ha affermato :
“Questa è stata una stagione calcistica diversa dalle altre. La pandemia del coronavirus ha avuto un impatto su tutti ed è evidente che lo avrà anche sulla salute mentale di molte persone e l'obiettivo di rompere lo stigma sulla salute mentale anche nel calcio non è mai stato così importante.

Attraverso la campagna Heads Up, abbiamo dato il via ad una discussione nel calcio. Ma la strada non si ferma qui. Sono lieto di annunciare che oggi l'intero sistema calcistico in Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord, si è unito attorno ad un obiettivo comune: sviluppare una cultura mentale sana in tutto il gioco del calcio, firmando la Mentally Healthy Football".

Per discutere alla dichiarazione di Mentally Healthy Football, il Principe William si è unito alle stelle del calcio David Beckham, Tyrone Mings, Carlo Ancelotti, Steph Houghton e Andros Townsend in una video chiamata Zoom.

La finale della FA Cup, quest'anno ribattezzata Heads Up FA Cup, si svolgerà sabato tra la squadra del Arsenal ed il Chelsea.

La rivista Point De Vue numero 3754 di luglio 2020

COPERTINA

HARRY 
ET MEGHAN
Leur livre veritè 

AKIHITO 
DU JAPON
La scince des poissins

En Corse, avec 
le prince et 
la princesse
de Monaco
LE NOUVEAU DEFI 
DE CHARLENE




La Regina Anna Maria di Grecia festeggia il suo 74° compleanno

30 agosto 2020

Anna Maria è nata nel Palazzo di Amalienborg di Copenaghen il 30 agosto 1946, ed è la regina consorte del Re Costantino di Grecia.

La Regina Anna Maria è figlia del re Federico IX di Danimarca e della regina Ingrid di Svezia, ed è la sorella della regina Margherita II di Danimarca, e cognata della regina Sofia di Spagna.

Il 18 settembre 1964 ha sposato ad Atene il re Costantino II di Grecia, sovrano dal 1964 al 1973.

In seguito ad un colpo di stato militare e la caduta della monarchia ellenica, la famiglia reale si trasferisce prima a Roma e nel 1973 a Londra.

Il governo greco ha sequestrato la loro ex casa privata di Tatoi e fu solo dopo un appello riuscito alla Corte europea dei diritti dell'uomo che il governo greco fu costretto a pagare un risarcimento per la proprietà. 
Il re Costantino usò i soldi ottenuti per fondare la Fondazione Anna-Maria. 

Nel 2013 la coppia si è trasferita a Porto Jeli, Grecia.

Costantino e Anna Maria hanno 5 figli: la Principessa Alexia, il principe ereditario Paolo, il principe Nicola, la principessa Teodora e il principe Philippos.

Related Posts with Thumbnails