Articoli in evidenza:

mercoledì, ottobre 28, 2020

Il primo podcast della regina Margherita di Danimarca

28 ottobre 2020

Sua Maestà la regina Margherita di Danimarca per la prima volta ha registrato un podcast che si chiama "The Queen and the Art" che sarà disponibile sulla piattaforma Podimo. 

Per la pandemia la regina Margherita ha ampliato l'utilizzo delle nuove tecnologie e quindi ha partecipato alla serie di podcast “The Queen and Art” sulla sua passione per l'arte e la cultura.

Il direttore di Podimo, Nikolaj Koppel, ha dichiarato che la conoscenza della Regina in molte forme di arte e cultura è davvero eccezionale.

Nel primo episodio la Regina danese parla col pianista Nikolaj Koppel sulla musica classica ed in particolare sullo "Schiaccianoci" di Tchaikovsky, che Lei conosce molto bene, visto che lo scorso inverno  aveva disegnato i costumi e le scenografie per lo spettacolo di balletto.

Nella seconda parte del podcast la Regina Margherita parla col direttore del balletto, Peter Bo Bendixen, che insieme avevano realizzato più di 10 spettacoli al teatri Pantomime, mentre nel 3° episodio, la regina Margherita parla con lo storico d'arte Bente Scavenius, sull'arte visiva.


Global Education Meeting dell'UNESCO

22 ottobre 2020 

In qualità di difensore degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell'UNESCO, Sua Maestà la regina Matilde dei belgi ha partecipato ad un  incontro sull'educazione globale che si è svolta tramite videochiamate.

Ogni partecipante ha presentato le proprie priorità per il recupero dell'apprendimento all'indomani della pandemia.

Alla Sessione Speciale del Global Education Meeting (GEM 2020) la Regina Matilde ha affermato che l'istruzione è sempre stata una delle sue priorità, ed ha ringraziato gli insegnanti di aver garantito la continuità delle lezioni di fronte alla pandemia ed ha salutato l'impegno degli alunni e genitori.

Nel suo discorso la Regina Matilde ha affermato che il futuro resta incerto e che per affrontare le sfide la mobilitazione a livello nazionale e internazionale resta decisiva e che in un contesto in evoluzione, segnato da chiusura e misure precauzionali, gli insegnanti sono stati In grado di dimostrare flessibilità e capacità e che le nuove tecnologie hanno prodotto soluzioni innovative che hanno evitato il peggio.

La Regina Matilde ha poi detto che troppi bambini sono rimasti indietro, soprattutto i più vulnerabili, e che la pandemia ha messo in luce i punti deboli delle società, con il persistere di disuguaglianze, ignoranza, precarietà e violenza familiare. 
Infine la Regina Matilde ha affermato che la pandemia ha amplificato l'ansia, stress e depressione e chr si deve prendere sul serio la salute mentale..


La rivista Point De Vue numero 3767 di ottobre 2020

COPERTINA




PRINCESSES, 
ROIS,
 CHEFS D'ETAT

CES PROFESSEURS

OUI ONT

CHANGE 
LEUR VIE











Related Posts with Thumbnails