Articoli in evidenza:

martedì, luglio 07, 2020

Il duca e la duchessa di Cambridge partecipano alla festa in giardino per l'anniversario del SSN

luglio 2020

In occasione del 72° anniversario della fondazione del SSN Le Loro Altezze Reali il duca William e la duchessa Kate di Cambridge hanno partecipato a un tea party presso il Queen Elizabeth Hospital di King's Lynn, per ringraziare gli operatori sanitari  per la loro risposta pandemica.

Il Duca William e la Duchessa Kate hanno parlato con  numerose persone, praticanti del reparto operativo dell'ospedale e del dipartimento di emergenza COVID
 
Sui loro account sui social media William e Kate hanno pubblicato: "Che tu fai parte di uno staff esistente, ex membri dello staff che sei andato in pensione, volontari o lavoratori chiave - ti ringraziamo per la resilienza, la perseveranza e la speranza che hai mostrato alla nostra nazione ".

Il presidente dell'Hospital's Trust ha dichiarato che i mesi scorsi sono stati incredibilmente difficili per tutti i membri del SSN e che non potrebbe essere più orgoglioso di come il  personale abbia risposto alla pandemia globale, mettendo sempre al primo posto i pazienti e la sicurezza. 
Inoltre ha affermato che la visita del duca e della duchessa di Cambridge è una testimonianza dell'alta considerazione che hanno i membri del SSN.

In occasione del 72° anniversario del Servizio Sanitario Nazionale (NHS) anche il Principe di Galles con un video messaggio ha lodato tutti gli operatori sanitari per la loro dedizione durante la pandemia del virus covid19.

Naruhito e Masako ad un incontro sull'impatto della Covid-19 sui disabili mentali

5 luglio 2020

Le Loro Maestà Imperiali l'imperatore Naruhito e l'imperatrice Masako del Giappone hanno partecipato a un incontro con i rappresentanti delle associazioni dei servizi sociali.

All'incontroche si è tenuto presso la residenza imperiale di Akasaka 
l'imperatore Naruhito e l'imperatrice Masako sono stati informati sull'impatto della pandemia di Covid-19 sulle persone con disabilità mentali, ed hanno espresso la loro preoccupazione per le persone con disabilità, ed anche per le loro famiglie e curatori.

Nelle strutture per le persone con disabilità, un gran numero di residenti ha perso la vita dopo essere stato infettato da Covid-19, soprattutto negli ospedali psichiatrici che sono ancora chiusi in Giappone, un ambiente in cui la Covid-19 può facilmente diffondersi.

lunedì, luglio 06, 2020

Dalai Lama festeggia il suo 85° compleanno.

6 luglio 2020

Il Dalai Lama è nato il 6 luglio del 1935 con il nome di Lhamo Dondrub nel villaggio di Taktser, nel Tibet nordorientale. Figlio di una famiglia di contadini, a due anni fu riconosciuto come la reincarnazione del 13° Dalai Lama, Thubten Gyatso.

Nel 1950 l'esercito della repubblica cinese rioccupata il Kham occidentale, territorio tibetano, ed i reggenti di Lhasa si affrettarono a proclamare ufficialmente Tenzin Gyatso, il 14° leader spirituale nella storia tibetana.

Dopo la fallita insurrezione contro i cinesi nel 1959 il Dalia Lama fugge dal Tibet e da allora è ospite del governo indiano che lo protegge e contribuisce al suo mantenimento.

Nel 1989 gli è stato assegnato il Nobel per la Pace e nel marzo 2011 si è dimesso dalla la carica di capo del Governo tibetano in esilio del Tibet.
Dalai Lama,  leader spirituale tibetano, vive in esilio nella città indiana di Dharamsala.

In un video messaggio il Dalai Lama ha invitato i suoi seguaci a non organizzare festeggiamenti, a causa della pandemia di coronavirus ma per festeggiarlo si terranno preghiere ed eventi online in tutto il mondo.

In occasione del suo compleanno è stato pubblicato il primo disco del Dalai Lama "Inner World" che combina musica e insegnamenti buddisti, formato dalle meditazioni lette dal Dalai Lama con sottofondo di musica meditativa.


Related Posts with Thumbnails