Articoli in evidenza:

domenica, ottobre 25, 2020

La principessa Elisabetta festeggia il suo 19° compleanno  

25 ottobre 2020

La principessa Elisabetta, duchessa di Brabante, è nata il 25 ottobre 2001 all'Hôpital Erasme ad Anderlecht, Bruxelles, ed è la maggiore dei figli di Re Filippo e della Regina Matilde del Belgio.

La principessa Elisabetta ha due fratelli più piccoli: il principe Gabriele (nato il 20 agosto 2003) e il principe Emanuele (nato il 4 ottobre 2005), ed una sorella la principessa Eleonora (nata il 16 aprile 2008).

Il 21 luglio 2013, dopo l'abdicazione di re Alberto II, suo nonno, Filippo, suo padre ha prestato il giuramento come Re dei Belgi e la Principessa Elisabetta è diventata la legittima erede al trono e pertanto detiene il titolo di duchessa di Brabante.

La Principessa Elisabetta ha frequentato Sint-Jan Berchmanscollege, una scuola cattolica romana in lingua olandese a Bruxelles fino alla sua laurea.

La principessa Elisabetta ha studiato all'estero in Galles all'UWC Atlantic College e si è laureata nel maggio 2020 presso il programma internazionale di diploma di maturità.

In occasione del suo 18° compleanno al Palazzo Reale di Bruxelles, la Principessa Elisabetta, Duchessa di Brabante, era stata investita nell'Ordine di Leopoldo da suo padre, il re Filippo, l'ordine più antico ed alto del Regno del Belgio.

La principessa ereditaria Elisabetta, futura regina, ha iniziato la sua formazione del primo anno all'Accademia Militare per avere una conoscenza approfondita della forza militare del Regno del Belgio.


sabato, ottobre 24, 2020

124° anniversario del matrimonio tra il Principe Vittorio Emanuele di Savoia e la Principessa del Montenegro Elena 

24 ottobre 1896

Il 24 ottobre 1896 al Quirinale si svolse il matrimonio civile tra il Principe ereditario Vittorio Emanuele, Principe di Napoli, e la la principessa di Montenegro Elena.

La cerimonia religiosa alla Basilica di S. Maria degli Angeli.

Dopo l'arrivo del Principe ereditario Vittorio Emanuele di Savoia nel Montenegro, il fidanzamento ufficiale fu annunciato il 16 agosto 1896.

Lasciato il Montenegro, il 21 ottobre Elena e Vittorio Emanuele sbarcarono a Bari, dove nella basilica di S. Nicola Elena, dopo l'abiura del credo ortodosso, compi l'atto di conversione alla fede cattolica.

Dopo essere stata sepolta per 65 anni in una tomba del cimitero di Montpellier, il 15 dicembre 2017, la salma della Regina Elena è stata rimpatriata in Italia e sepolta nel santuario di Vicoforte (Cuneo), nella cappella di San Bernardo,

Due giorni dopo (17 dicembre)  anche i resti del Re Vittorio Emanuele III sono stati sepolti nel santuario di Vicoforte accanto alla Regina Elena, dopo essere stati traslati in aereo da Alessandria d'Egitto in Italia.


Una guardia del corpo del Re della Thailandia positiva al covid-19

21 ottobre 2020

Sua Maestà il Re Vajiralongkorn della Thailandia, noto anche come Rama X, era stato ricoverato all'ospedale di Bangkok alle 2 del mattino, dopo che una delle sue guardie del corpo è risultata positiva al COVID-19.

Il Re Vajiralongkorn era arrivato dalla Germania, dove vive abitualmente, il 10 ottobre, per celebrare i quattro anni dalla morte di suo padre, il re Bhumibol Adulyadej, ma né lui né alcuno del suo entourage sono stati messi in quarantena all'arrivo in Thailandia. 

Vajiralongkorn è salito al trono nel 2016 dopo la morte di suo padre, il re Bhumibol, che regnava dal 1946 ed il nuovo re è stato formalmente incoronato solo il maggio 2019.


Related Posts with Thumbnails