Articoli in evidenza:

venerdì, dicembre 13, 2019

Il Re e la Regina alla Processione della Chiatta Reale a Bangkok

12 dicembre 2019

Il re Maha Vajiralongkorn (Rama X) e la regina Suthida di Thailanda hanno partecipato alla processione della chiatta reale , uno degli spettacoli piu affascinanti offerti da questo paese del sudest asiatico, che si è svolta sul fiume Chao Phraya, a Bangkok.

Il re, la regina sono saliti su una chiatta dorata dove era presente anche il figlio del re, il Principe Dipangkorn Rasmijoti, seguiti dalle due figlie del re, la principessa Bajrakitiyabha e la principesa Sirivannavari.

Questa processione reale segna la fine dei rituali di incoronazione del re thailandese che si era tenuta il 4 maggio, dopo essere salito al trono nel 2016 dopo la morte di suo padre, il re Bhumibol Adulyadej (Rama IX).

Sulle rive del fiume Chao Phraya migliaia di persone hanno atteso il passaggio della famiglia reale, che è stato anche trasmesso in diretta televisiva. La processione è formata da una flottiglia di 52 chiatte in stile tradizionale, 4 grandi chiatte reali, 10 barconi con figure animali e 38 imbarcazioni più piccole.
I 2200 rematori (vestiti con costumi cerimoniali) hanno cantato mentre remavano, lungo un percorso di 3,4 chilometri, nella zone vecchia di Bangkok.

Il governo tailandese aveva chiesto alle persone di assistere alla processione della Famiglia Reale  indossando abiti in giallo per onorare il re (il giallo è il colore che rappresenta il re mentre il viola la regina), ed inoltre il trasporto e il cibo era gratuito per facilitare la partecipazione.

Il Re thailandese è amato nel paese, sempre tenuto in grande considerazione e da molti addirittura un dio vivente, e per questo motivo esistono severe leggi di lesa maestà.


Il re di Giordania si è recato in Azerbaigian

10 dicembre 2019

Sua Maestà il re Abdullah II di Giordania si è recato in visita ufficiale in Azerbaigian, dove è stato ricevuto dal presidente.

Il sovrano del regno hascemita è stato ricevuto all'aeroporto internazionale Heydar Aliyev con la guardia d’onore, e ad accoglierlo erano presenti il vicepremier dell'Azerbaigian Yagub Eyyubov, il viceministro degli Esteri Khalaf Khalafov e altri funzionari.

In seguito il Re di Giordania ha avuto diversi incontri, fra cui un colloquio con il presidente Ilham Aliyev.


Il Principe Alberto e la Principessa Charlene alla cerimonia dei Premi Pace e Sport 2019

12 dicembre 2019

Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II di Monaco e la Principessa Charlene hanno partecipato alla cerimonia dei Premi Pace e Sport 2019, che si è svolta all'Opéra Garnier nel Principato di Monaco, durante il Forum internazionale sulla pace e sport.

10 premi Pace e Sport sono stati rilasciati durante questa serata, tra cui quello diplomatico al Comitato Olimpico nazionale della Bosnia-Erzegovina ed alla città di Sarajevo, mentre il premio speciale alla squadra di calcio FC Barcellona .

Il premio del campione dell'anno è stato assegnato a Siya Kolisi per il suo impegno nel campo dell'istruzione e della coesione sociale. Siya Kolisi è il capitano della squadra del Campione del mondo di rugby sudafricano 2019 e, quindi, è un simbolo del rilancio della nazione arcobaleno.


La rivista Point De Vue hors serie dicembre  2019

COPERTINA




2019


Une année 

Archie
royale

L'ALBUM DES 
PLUS BELLES
 HISTORIES D'AMOUR, 
LE RECIT DES DRAMES 
ET DES LARMES, 
DES COURONNEMENTS ET DES CONSECRATIONS....



giovedì, dicembre 12, 2019

La regina Elisabetta ospita il corpo diplomatico a Buckingham Palace

11 dicembre 2019

Sua Maestà la regina Elisabetta II ha ospitato il ricevimento diplomatico a Buckingham Palace.

Alla serata di gala erano presenti il Principe del Galles Carlo con la Duchessa di Cornovaglia Camilla, ed il Duca William e dalla Duchessa Kate di Cambridge,  che hanno dato il benvenuto agli ambasciatori del mondo a Buckingham Palace.

Per l’annuale ricevimento diplomatico erano anche in scena le tiare più preziose delle corti europee.
La regina Elisabetta ha indossato la tiara della granduchessa Vladimir, Camilla di Cornovaglia la tiara Grevilla e Kate Middleton la tiara coi nodi d'amore della regina Mary.
La tiara della granduchessa Vladimir, talvolta chiamata tiara di diamanti e perle, venne acquistata dalla regina Mary dalla granduchessa Elena Vladimirovna Romanova, madre della duchessa di Kent, nel 1921.

I membri del Corpo Diplomatico con sede a Londra, sostengono il lavoro della famiglia reale nel rappresentare il Regno Unito in Patria e all'estero.




La Famiglia reale norvegese alla cerimonia per il Premio Nobel per la Pace 2019

10 dicembre 2019

Al Municipio di Oslo Sua Maestà il re Harald V di Norvegia  ha presieduto la cerimonia della consegna del premio Nobel per la Pace 2019, ed all'evento erano presenti la regina Sonja, il principe ereditario Haakon Magnus, con sua moglie, la Principessa Mette-Marit.

Il Premio Nobel per la Pace è stato assegnato al Primo Ministro etiope Abiy Ahmed, per il suo impegno volto a stabilire la pace tra l'Etiopia e l'Eritrea.

La sera il re Harald, la regina Sonja, il principe Haakon e la principessa Mette-Marit hanno partecipato al tradizionale banchetto che si è tenuto nel Grand Hotel di Oslo.


La rivista Point De Vue numero 3725 di dicembre  2019

COPERTINA



LUXEMBOURG 
UN BEBE AU MOIS
DE MAI POUR GUILLAUME
ET STEPHANIE

Alors que les
scandales autour 
d'Andrew 
destabilisent 
la monarchie ...
Kate
AU SECOURS 
DE LA COURONNE

LOUISE D'ORLEANS

FELIPE VI D'ESPAGNE
ET ALBERT II
DE MONACO

DE LA DUCHESSE DE KENT
 A LA PRINCESSE MARGARET




La Principessa Mary di Danimarca apre un nuovo centro di emergenza

dicembre 2019

Sua Altezza Reale la Principessa Mary di Danimarca ha aperto un nuovo centro di emergenza presso l'Ospedale nella città di Viborg. 

La Principessa Mary è stata accolta da tantissimi bambini che erano arrivati dalle scuole ed asili per augurare un caloroso benvenuto alla Principessa che li ha salutati con affetto, mentre uno di loro le ha fatto un piccolo regalo.

All'ingresso principale del centro c'erano anche tre clown  che erano lì per far sorridere un pò i bambini ricoverati.

Il nuovo centro di emergenza comprende  anche un pronto soccorso, sale di guardia medica e traumi, letti, sale operatorie e aule scolastiche.

La Principessa di Danimarca ha aperto ufficialmente il centro tagliando un nastro rosso nella nuova hall e quindi ha visitato il nuovo edificio, ed ha anche assistito ad un esercizio di simulazione in cui un paziente aveva subito un incidente. 

Il nuovo centro di emergenza ha un totale di 25.500 metri quadrati e in futuro garantirà migliori condizioni sia per i pazienti che per il personale, ed in futuro ci sarà una piattaforma per elicottero sul tetto dell'ospedale.


mercoledì, dicembre 11, 2019

La Regina Rania di Giordania premia i vincitori del Queen Rania Award 2019 per l'eccellenza nell'istruzione

9 dicembre 2019

Sua Maestà la regina Rania di Giordania si è recata al Royal Cultural Palace di Amman per consegnare i premi Queen Rania 2019 per l'eccellenza nell'istruzione (Queen Rania Award for Excellence in Education - QRAEE),

I premi Queen Rania 2019 mirano a motivare gli educatori, considerati come modelli di riferimento per i loro coetanei, a rafforzare il settore educativo rafforzando una cultura di eccellenza"

Durante la cerimonia la regina Rania, che è presidente del consiglio di amministrazione del premio, ha consegnato trofei ed i certificati di eccellenza a tutti i vincitori.

Migliaia di educatori avevano fatto domanda per il premio, ma solo 29 insegnanti sono stati scelti per il "Distinguished Teacher Award" e 11 presidi hanno ricevuto il "Distinguished Principal Award".

Anche i finalisti che non hanno vinto nelle rispettive categorie, hanno ottenuto certificati di apprezzamento.


Il principe Nikolaos in una nuova missione di Axion Hellas.

6 dicembre 2019

Il Principe Nicola, terzogenito di Re Costantino di Grecia, continua ad collaborare con l’associazione no profit Axion Hellas che ha lo scopo di sostenere la società greca, e in particolare le persone vulnerabili, che vivono nelle isole più remote del Paese, fornendo assistenza medica, accesso a servizi sanitari, istruzione, infrastrutture e attività culturali.

In breve tempo la Axion Hellas è diventata molto rilevante, sostenuta da diverse fondazioni, ed ha istituito nuovi progetti, tra cui quello di raccogliere il lavoro tradizionale degli artigiani greci per il Museo Benaki.

Il principe Nicola si è recato a Meganisi, una delle Isole Ionie, dove è stato calorosamente accolto dalla popolazione.  Nell'isola di Megasini il principe Nikolaos ha incontrato la nonna Gólfo, 85 anni, la più anziana tessitrice tradizionale del luogo.
Tra i progetti c' anche quello di raccogliere informazioni sulla cucina dei luogo.

Il principe Nicola, nato a Roma il 1º ottobre 1969,  è il secondo figlio maschio di re Costantino II di Grecia e della Regina Anna Maria, figlia di re Federico IX di Danimarca e sorella della regina Margherita II di Danimarca.

Nicola si è sposato con Tatiana Ellinka Blatnik, a Spetses, in Grecia, il 25 agosto 2010.

La principessa Charlene visita il centro trasfusionale di sangue di Monaco

10 dicembre 2019

La Principessa Charlene di Monaco ha visitato il Centro trasfusionale di sangue del Princess Grace Hospital di Monaco (CHPG).

Questo centro dedicato alla donazione di sangue fu inaugurata il 30 gennaio dal Principe Alberto II di Monaco, ed ogni anno  può ospitare i 1200 donatori .

La principessa Charlene ha anche visitato il reparto maternità del Princess Grace Hospital e ha incontrato le giovani madri e i loro bambini.


La famiglia reale svedese alla cerimonia dei Premi Nobel 2019

10 dicembre 2019

Le Loro Maestà il Re Carlo XVI Gustavo e la regina Silvia di Svezia, con la principessa ereditaria Vittoria e il principe Daniele,  hanno partecipato alla cerimonia di premiazione dei premi Nobel 2019.
All'evento erano presenti anche il Principe Carlo Filippo e la Principessa Sofia e la principessa Maddalena.

La cerimonia è iniziata con il tradizionale concerto della Royal Stockholm Philharmonic Orchestra che si è svolta al Concert Hall di Stoccolma, dove il sovrano Carlo XVI Gustavo, ha consegnato le onorificenze.

Premio Nobel per la medicina : a William G. Kaelin Jr (USA), a Peter J. Ratcliffe (UK) e Gregg L. Semenza (USA),  "per le loro scoperte su come le cellule percepiscono e si adattano alla disponibilità di ossigeno".

Il Premio Nobel per la Fisica : a Peebles (Canada) ""per i contributi alla comprensione dell'evoluzione dell'universo e del posto della Terra nel cosmo", ed a Michel Mayor (Svizzera) e Didier Queloz (Svizzera) "per la scoperta di un esopianeta in orbita attorno a una stella simile al Sole".

Premio Nobel per la Chimica : assegnato a John B. Goodenough (USA), M. Stanley Whittingham (UK) e Akira Yoshino (Giappone) "per lo sviluppo di batterie agli ioni di litio".

Premio Nobel per l'economia : a Abhijit Banerjee (India), Esther Duflo (Francia) e Michael Kremer (USA)  "per il loro approccio sperimentale per alleviare la povertà globale".

Premio Nobel per Letteratura : a Peter Handke (Austria) "per un lavoro influente che con ingegnosità linguistica ha esplorato la periferia e la specificità dell'esperienza umana".

Quest'anno è stato anche assegnato il premo letteratura 2018 ad Olga Tokarczuk (Polonia) che l'anno scorso non fu assegnato per lo scandalo di molestie sessuali che aveva coinvolto anche l'Accademia svedese.

La famiglia reale svedese hanno partecipato al tradizionale banchetto Nobel nella sala blu del municipio di Stoccolma, con la presenza dei vincitori del premio e delle loro famiglie, rappresentanti del governo svedese e del Riksdag.



martedì, dicembre 10, 2019

Il Principe Jacques e la principessa Gabriella di Monaco festeggiano il loro 5° compleanno

10 dicembre 2019

Il principe Jacques e la principessa Gabriella, figli del principe Alberto II di Monaco e della principessa Charlene,, sono nati all’ospedale Princesse Grace il 10 dicembre 2014.

La prima a nascere è stata Gabriella, e 2 minuti dopo Jacques. Sebbene il principe Jacques sia nato due minuti dopo sua sorella, l'erede del trono monegasco è Jacques a causa della priorità maschile.

Il principe Jacques e la principessa Gabriella frequentano l’École de la Condamine a Monaco, in genere accompagnati a scuola dal papà Alberto, mentre la mamma Charlene li riporta a casa.

La settimana scorsa il palazzo reale aveva diffuso un’immagine istituzionale dei principini con i genitori che è possibile comprare nei negozi di souvenir del Principato di Monaco, ed i proventi saranno devoluti ad opere umanitarie.

Buon compleanno principessa Gabriella e principe Jacques !

La regina Silvia e la principessa Maddalena alla cerimonia del Childhood Award 2019

9 dicembre 2019

Sua Maestà la regina Silvia di Svezia e la principessa Maddalena hanno partecipato alla cerimonia del Premio Childhood 2019

Il "premio per l'infanzia" è stato fondato nel 2019 durante il 20° anniversario della Fondazione Childhood, che è stata fondata dalla Regina Silvia nel 1999.

L'obiettivo del "premio per l'infanzia" è quello di celebrare le persone che svolgono un ruolo cruciale nel proteggere i bambini in sicuro, come le persone che lavorano nella polizia, nei servizi sociali, nella sanità o nelle scuole.
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
La Principessa Maddalena ha consegnato il primo premio 2019 al vincitore Andreas Grym, agente criminale presso la polizia di Göteborg, che col suo lavoro ha individuato centinaia di appelli ad abusi sessuali su internet.


La rivista HELLO! numero 1613 di dicembre 2019

COPERTINA


WILLIAM AND
KATE SPREAD
GOODWILL


CAMBRIDGE CHISTMAS 
CHEER
AS THE ROYAL COUPLE JOIN BAKING QUEEN
MARY BERRY TO SERVE
UP A FESTIVE TREAT
PLUS : THE DUCHESS'S SECRET MISSION REVEALED


INSIDE : PRINCESS BEATRICE STEPS OUT WITH FIANCE EDOARDO AT CAROL CONCERT



lunedì, dicembre 09, 2019

Il Re Harald e la principessa ereditaria Mette Marit alla finale di coppa maschile di Norvegia

8 dicembre 2019

Sua Maestà il Re Harald di Norvegia V e la Principessa Mette-Marit si sono recati allo stadio Ullevål per assistere alla finale di coppa maschile di calcio, tra Viking e Haugesund.

Lo stadio più famoso norvegese Ullevål ha una capienza di 27.000 persone, ed al termine della partita, il re Harald ha consegnato il trofeo reale alla squadra vincente Viking, mentre la Principessa Mette-Marit ha premiato anche la squadra perdente Haugesund.

Lo scorsa settimana la Principessa Mette Marit, insieme alla Regina Sonja ed al primo ministro norvegese Erna Solberg, aveva assistito alla finale della coppa di calcio femminile.

Il Re Harald è appassionato di calcio ed ha assistito alla maggior parte delle finali della coppa nazionale di calcio maschile.
Inoltre il Re Harald segue da vicino il calcio inglese e recentemente era andato a Manchester per assistere alla partita di calcio tra Manchester United e Liverpool allo stadio Old Trafford, dove era stato accolto dal norvegese, Ole Gunnar Solskjær, che allena il Manchester United .


La Imperatrice Masako festeggia il suo 56° compleanno

9 dicembre 2019

Sua Maestà Imperiale l'imperatrice Masako è nata all'ospedale Toranomon di Minato, Tokyo il 9 dicembre 1963, ed è la moglie dell'Imperatore Naruhito.

Nel 1981 Masako si era laureata alla Belmont High School e più tardi entrò all'Università di Harvard nel Dipartimento di Economia.  Rimasta sola negli Stati Uniti quando suo padre fu mandato a Mosca per lavoro, Masako lavorò presso il console giapponese a Boston.

Dopo essersi laureata in economia, nel 1985, Masako ha fatto ritorno in Giappone per studiare all'Università di Tokyo - in preparazione all'esame di ammissione al Ministero degli Affari Esteri giapponese.

Masako ha conosciuto il Principe Naruhito quando era studentessa all'Università di Tokyo nel novembre del 1986,
Inizialmente Lei non voleva sposare il principe Naruhito perché non voleva rinunciare alla sua promettente carriera diplomatica, ma infine accettò e il loro fidanzamento fu annunciato il 19 gennaio 1993 .
Il matrimonio si svolse il 9 giugno 1993 e la coppia della corona ha una figlia, la Principessa Aiko, nata il 1º dicembre 2001.

In una dichiarazione rilasciata dall'Imperial Household Agency in occasione del suo compleanno, l'imperatrice Masako ha espresso apprezzamento per il modo in cui il pubblico giapponese ha celebrato l'intronizzazione del marito imperatore Naruhito, affermando che l'esperienza la aiuterà ad assumere nuovi doveri.

Il figlio minore dell'imperarore emerito Akihito, il principe Akishino, è diventato il principe ereditario dal momento che secondo la legge imperiale solo i maschi hanno diritto ad ascendere al trono.

Il principe Hisahito, unico figlio maschio del principe Akishino, è diventato il 2° nella successione al trono giapponese , dopo suo padre.

VIDEO

domenica, dicembre 08, 2019

La regina Sonja di Norvegia a New York City

5 dicembre 2019

Sua Maestà la regina Sonia di Norvegia è andata a New York City per vedere lo spettacolo "Queen of Spades" al Metropolitan Opera, per ascoltare la soprana norvegese Lise Davidsen, uno dei cantanti lirici più famosi al mondo.

Dopo lo spettacolo la Regina Sonia ha incontrato Lise Davisen, che aveva conoscono nel 2015 quando vinse il premio al "Queen Sonja International Music Competition".

La regina Sonja ha visitato New York City diverse volte. Nel 2018 durante il primo tour con la nuova nave da crociera norvegese MS Roald Amundsen, e nel 2015 per aprire la mostra "Prize Prints: The Queen Sonja Print Award" presso la Scandinavia House di New York.


La rivista 7TAGE numero 49 di novembre 2019

COPERTINA


Letizia
Enthullt !

Margrethe
Ruhrend


Sofia und Chris
Uberraschend


Der Skandal um Andrew spitzt sich zu !
Konigin Elizabeth
Als Mutter weint sie bittere Tranen


La regina Matilde visita l'ospedale pediatrico Regina Fabiola

6 dicembre 2019

Sua Maestà la regina Matilde del Belgio ha visitato l'Ospedale Universitario pediatrico Regina Fabiola situato a Laeken, Bruxelles.

Inaugurato nel 1986, è l'unico ospedale universitario belga interamente riservato alle cure mediche per bambini.

Durante la visita, la regina Matilde ha ricevuto informazioni sulle specificità dell'ospedale dell'unità di dialisi, l'unità di terapia intensiva e la nuova sala operatoria con robotica ad alta tecnologia.


sabato, dicembre 07, 2019

La duchessa di Cambridge visita Peterley Manor Farm

4 dicembre 2019

Sua Altezza Reale la Duchessa di Cambridge Kate è diventata Patrona di "Family Action", patrocinio che la regina Elisabetta le ha passato dopo aver ricoperto questo ruolo per più di 65 anni.

Per celebrare il nuovo patrocinio della Family Action la Duchessa di Cambridge ha visitato Peterley Manor Farm dove ha partecipato alle attività natalizie con le famiglie e bambini che sono supportati dall'ente benefico Family Action nel Buckinghamshire.

Family Action, fondata nel 1869, aiuta le famiglie in difficoltà dando loro aiuti e supporti pratici, e lavora direttamente con bambini e famiglie vulnerabili o svantaggiati attraverso servizi locali e nazionali.


Il principe Alberto di Monaco partecipa alla conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.

3 dicembre 2019

Sua Altezza Serenissima il principe Alberto II di Monaco si è recato a Madrid per partecipare alla conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.(COP25)

Nel suo discorso il principe Alberto ha sottolineato le azioni avviate dal Principato di Monaco nell'ambito della sua politica ambientale:
"il mio paese si è fissato un obiettivo chiaro di riduzione delle nostre emissioni di gas per raggiungere la neutralità carbonio nel 2050. Ecco perché il principato si è unito all'alleanza per l'ambizione climatica lanciata dal Presidente Pinera del Cile."

Il principe Alberto ha menzionato il piano del Principato Monaco che ha l'obiettivo di ridurre il 50% delle emissioni, nonché la politica di eliminazione completa, entro il 2030, dei rifiuti plastici, del divieto dell'olio combustibile nel 2022 per il riscaldamento degli edifici.

Il principe Alberto ha anche parlato ad una tavola di lavoro sugli oceani.

Il principe Alberto di Monaco, insieme ai capi di stato e governo che partecipano alla COP25, era stato invitato alla reception offerta dal Re Felipe e dalla regina Letizia di Spagna, che si è tenuta al palazzo reale di Madrid.


Il re Carlo Gustavo e la regina Silvia di Svezia in India 

2 - 6 dicembre 2019

Le Loro Maestà il re Carlo XVI Gustavo e la regina Silvia di Svezia sono andati in India.
Al loro arrivo a Nuova Delhi i sovrani svedesi sono stati accolti dal presidente Ram Nath Kovind e dalla signora Savita Kovind che si è tenuta a Rashtrapati Bhavan, e successivamente il re Carlo Gustavo e la regina Silvia di Svezia hanno deposto una corona di fiori al Samadhi del Mahatma Gandhi.

Numerosi gli appuntamenti a New Delhi : la visita alla più grande moschea dell'India, Jama Masjid, e il forte rosso (era il palazzo dell'imperatore), partecipazione al vertice commerciale India-Svezia, la vista al All India Institute Of Medical Science (AIIMS), la sede delle Nazioni Unite.

Dopo i sovrani di Svezia si sono spostati a Mumbai, dove gli impegni sono stati : partecipazione a un grande progetto di pulizia della spiaggia del mondo, la visita ad una scuola che offre ai bambini poveri un'istruzione gratuita.

Arrivati nella città di Rishikesh il re Carlo Gustavo e la regina Silvia di Svezia hanno parlato con l'organizzazione ambientale Center for Science and Environment, e poi hanno partecipato ad una cerimonia sul sacro fiume Gange ed all'inaugurazione di due impianti di trattamento delle acque ad Haridwar.

Per concludere il viaggio in India il re Carlo Gustavo e la regina Silvia hanno visitato un villaggio nel parco nazionale Jim Corbett per conoscere l'agricoltura e l'allevamento tradizionali.


La Principessa Caterina-Amalia d'Olanda festeggia il suo 16° compleanno.

7 dicembre 2019

Caterina Amalia di Orange-Nassau, principessa d'Orange, è nata il 7 dicembre 2003, presso l'Ospedale Bronovo a L'Aia.

Da quando suo padre, il Re Guglielmo Alessandro, è salito al trono, in data 30 aprile 2013, la Principessa Caterina-Amalia ha portato il titolo di Principessa di Orange, titolo che può essere tenuto solo dall'erede al trono.

È la maggiore delle 3 figlie del Re Guglielmo Alessandro e della regina Máxima, nonché seconda nipote della principessa Beatrice e di Claus von Amsberg.

La principessa Amalia è stata battezzata il 12 giugno 2004, ed i suoi padrini sono stati il Principe Costantino, Vittoria di Svezia, Herman Tjeenk Willink, Samantha Deane, Martín Zorreguieta e Marc ter Haar.

La principessa Caterina Amalia vive con i suoi genitori e le due sorelle, la principessa Alexia e principessa Ariane, nella tenuta De Horsten a Wassenaar.

La famiglia reale olandese ha pubblicato una nuova foto della principessa Caterina-Amalia per il suo 16° compleanno.


venerdì, dicembre 06, 2019

La principessa Anna rende omaggio alle vittime dell'attentato al London Bridge

4 dicembre 2019

La Principessa reale Anna, figlia della Regina Elisabetta, si è recata alla Guildhall Art Gallery per rendere omaggio alle vittime dell'attentato terroristico, avvenuto il 29 novembre al London Bridge.

All'attentato sono morti Jack Merritt e Saskia Jones ed altri tre persone sono rimaste feriti.

La Principessa Anna ha anche visitato la Drapers Hall, dove ha incontrato il personale e i membri della Corte Fishmongers Hall, tra cui alcuni colpiti all'attentato.
The Company of Fishmongers è una delle più antiche società di Londra, situata da 700 anni sul Tamigi, che protegge i venditori di pesce e frutti di mare di Londra.
La Società si colloca al 4° posto nell'ordine delle "City Livery Companies", ed è una delle 12 grandi compagnie di livrea della City di Londra.

Il principe Emanuele Filiberto di Savoia premiato dal presidente Trump

4 dicembre 2019

Il principe Emanuele Filiberto di Savoia ha ricevuto il “President’s Volunteer Service Award” dal Presidente degli Stati Uniti Trump, per la beneficenza che compie in America attraverso gli Ordini dei Dinastici.

Ecco il messaggio del principe Emanuele Filiberto di Savoia :

"Molto fiero ed onorato di aver ricevuto il “ President’s Volunteer Service Award” Gold medal dal Presidente degli Stati Uniti per la beneficenza che facciamo in America con i nostri Ordini Dinastici. Sono il primo non americano ad aver ricevuto questa distinzione."

Complimenti Principe !!!

 

La Regina Maxima visita il Centro di Oncologia Pediatrica Principessa Maxima  

3 dicembre 2019

Sua Maestà la regina Maxima dei Paesi Bassi ha visitato il centro di oncologia pediatrica "Principessa Maxima".

Nella visita la regina Maxima ha incontrato genitori, figli e professionisti ed ha partecipato ad una riunione del Tumor Board che ha discusso sul trattamento dei pazienti e su come i medici prendono le loro decisioni.

La sovrana olandese ha anche visitato l'auditorium ed ha incontrato i rappresentanti del Child Advisory Board, del Client Council e degli operatori sanitari.

Inaugurato nel 2018, il centro di oncologia pediatrica "Principessa Maxima" mira a fornire una cura e una qualità di vita ottimale per ogni bambino con cancro.
Nei Paesi Bassi ci sono in media ogni anno 500 giovani a cui viene diagnosticato un cancro che sono tutti curati dal Centro di oncologia pediatrica Principessa Maxima.

La Granduchessa ereditaria è incinta

6 dicembre 2019

Le Loro Altezze Reali il Granduca ereditario Guglielmo e la Granduchessa ereditaria Stefania di Lussemburgo hanno annunciato che aspettano il loro primo figlio.

Ecco il messaggio ufficiale del maresciallo pubblicato nel web :

Le loro altezze reali il granduca e la grande duchessa hanno l'immensa gioia di annunciare che il granduca erede e la granduchessa erede aspettano il loro primo figlio.

La nascita è prevista per il mese di maggio.

Il Granduca, la grande duchessa e i membri delle due famiglie si uniscono a questa grande felicità.


Il bambino di Stefania e Guglielmo sarà il secondo in linea di successione al trono del Lussemburgo .

Dopo il fidanzamento ufficiale, annunciato il 26 aprile 2012, la contessa Stefania de Lannoy e 
Guglielmo si sono sposati civilmente al Castello di Colmar-Berg, il 19 ottobre 2012, mentre le nozze religiose hanno avuto luogo il 20 ottobre 2012 nella Cattedrale di Nostra Signora a Lussemburgo.


Il re Felipe di Spagna riceve il Granduca Enrico di Lussemburgo al palazzo Zarzuela

3 dicembre 2019

Sua Maestà il re Felipe VI di Spagna ha ricevuto  il Granduca Enrico di Lussemburgo al palazzo Zarzuela.

Il Granduca Enrico di Lussemburgo è in Spagna per partecipare alla XXV Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP25).

Il giorno prima, il Re Felipe e la Regina Letizia avevano offerto un ricevimento presso il Palazzo Reale di Madrid ai Capi di Stato, di governo e delle delegazioni presenti alla Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.

La COP25 si svolge sotto la presidenza del Cile con il supporto logistico del governo spagnolo.

La Principessa Sofia di Svezia festeggia il suo 35° compleanno !

6 dicembre 2019

La Principessa Sofia di Svezia, duchessa di Värmland, è nata a Täby, il 6 dicembre 1984, ed è la moglie del principe Carlo Filippo, duca di Värmland.

Il fidanzamento tra Carlo Filippo e Sofia Hellqvist è stato ufficialmente annunciato il 27 giugno 2014, e il matrimonio è avvenuto il 13 giugno 2015.

Il 15 ottobre 2015 è stato annunciato che la Principessa Sofia é incinta del primo figlio, che è nato il 19 aprile 2016, col nome di Alessandro Erik Hubertus Bertil, duca di Södermanland.

Il 23 marzo 2017 viene annunciata la seconda gravidanza della principessa Sofia, e il secondo figlio si chiama Principe Gabriele, duca di Dalarna.

In occasione di questo compleanno, la Royal Court svedese ha pubblicato una nuova foto della principessa Sofia che è stata scattata al Castello Reale.


giovedì, dicembre 05, 2019

La Famiglia reale olandese presente al 'Prince Claus Award' 2019

4 dicembre 2019

Le Loro Maestà il re Guglielmo Alessandro e la regina Maxima dei Paesi Bassi, con la principessa Beatrice, il principe Costantino, la principessa Laurentien e la principessa Mabel, hanno partecipato alla cerimonia del Premio Principe Claus 2019 che si è tenuta presso il Palazzo Reale di Amsterdam.

Quest'anno il premio è andato all'artista visuale Kamala Ibrahim Ishag del Sudan, un pioniere dell'arte visiva africana dagli anni '60.

In qualità di Presidente onorario del Fondo Principe Claus, il Principe Costantino ha consegnato il premio, ed ha premiato altri cinque vincitori per il loro lavoro nel campo della cultura, dello sviluppo e dell'educazione.

I Premi Principe Claus vengono assegnati ogni anno dal 1997 dal "Prince Claus Fund" ad artisti, pensatori e organizzazioni culturali, in particolare che vivono in Africa, Asia, America Latina e Caraibi.
Il Prince Claus Fund è stato istituito il 6 settembre 1996 in omaggio alla dedizione del Principe Claus alla cultura e allo sviluppo.


Il Re Felipe e la Regina Letizia di Spagna ricevono i Capi di Stato e di governo che partecipano alla COP25

3 dicembre 2019

Sua Maestà il Re Felipe VI e la Regina Letizia di Spagna hanno ricevuto presso il Palazzo Reale di Madrid i Capi di Stato, di governo e le delegazioni che partecipano alla Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.(COP25).

La Regina Letizia ha presieduto l'evento dal titolo "Investire in azione per il clima e la salute: riduzione delle emissioni, pulire la nostra aria, per salvare vite umane", che si è svolto nell'ambito della XXV edizione della Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP25)

La Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici è stata adottata il 9 maggio 1992 a New York ed è entrata in vigore il 21 marzo 1994.
Da allora, la Convenzione è stata lo strumento principale per approfondire e far avanzare gli impegni degli Stati contro il cambiamento climatico indotto dall'uomo.

La rivista Point De Vue numero 3724 di dicembre  2019

COPERTINA



EXCLUSIF  
IRA DE 
FURSTENBERG

PHILIPPE 
ET MATHILDE 
DE BELGIQUE

Scandale financier
sans precedent

La chute
de la maison d'York

BEATRICE ET EUGENIE
A NOUVEAU VICTIMES
DE LEURS PARENTS
TERRIBLES




Il Duca di Cambridge William è andato in Oman. 

dicembre 2019

Dopo essere stato in Kuwait il Duca di Cambridge William è andato in Oman, dove al suo arrivo è stati accolto dall'ambasciatore britannico e da Sayyid Ibrahim bin Said bin Ibrahim Al-Busaidi, governatore e ministro di Stato per Musandam.

Quindi il principe William si è recato alla base navale reale dell'Oman, dove ha incontrato i soldati della Royal Navy dell'Oman e della Royal Navy britannica su una nave da guerra. Il Duca William ha incontrato il contrammiraglio Abdullah bin Khamis Al Raisi, comandante della Royal Navy dell'Oman.

L'impegno successivo è stato l'incontro con Sua Altezza Sayyid Haitham bin Tariq bin Taimur Al Said, Ministro per i Beni e le Attività Culturali, all'arrivo a Muscat.

Il giorno dopo in Oman il Duca di Cambridge ha avuto una serie di impegni a Muscat dove ha visitato il Centro di Scienze Marine del Ministero dell'Agricoltura e della Pesca per conoscere il lavoro svolto dagli scienziati che studiano anche il DNA degli animali marini.
Il Principe William ha anche potuto visitare le strutture del Muscat Centre che collabora con gli scienziati britannici.

In seguito il Duca William si p recato ad una spiaggia dove ha incontrato i pescatori che lavorano con strumenti di pesca tradizionali.
Sempre a Muscat, il duca di Cambridge ha partecipato ad una cerimonia presso la residenza dell'ambasciatore britannico, e quindi si è recato nel villaggio di Wadi Al Arabiyeen a Suwaih per unirsi ai giovani in occasione del Outward Bound Oman.

Alla fine, il Principe William è stato ricevuto dal Sultano dell'Oman, Sultan Qaboos bin Said, dove ha cenato al Palazzo Bait Al Barakah.

Related Posts with Thumbnails