Articoli in evidenza:

martedì, dicembre 10, 2019

La regina Silvia e la principessa Maddalena alla cerimonia del Childhood Award 2019

9 dicembre 2019

Sua Maestà la regina Silvia di Svezia e la principessa Maddalena hanno partecipato alla cerimonia del Premio Childhood 2019

Il "premio per l'infanzia" è stato fondato nel 2019 durante il 20° anniversario della Fondazione Childhood, che è stata fondata dalla Regina Silvia nel 1999.

L'obiettivo del "premio per l'infanzia" è quello di celebrare le persone che svolgono un ruolo cruciale nel proteggere i bambini in sicuro, come le persone che lavorano nella polizia, nei servizi sociali, nella sanità o nelle scuole.
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
La Principessa Maddalena ha consegnato il primo premio 2019 al vincitore Andreas Grym, agente criminale presso la polizia di Göteborg, che col suo lavoro ha individuato centinaia di appelli ad abusi sessuali su internet.


La rivista HELLO! numero 1613 di dicembre 2019

COPERTINA


WILLIAM AND
KATE SPREAD
GOODWILL


CAMBRIDGE CHISTMAS 
CHEER
AS THE ROYAL COUPLE JOIN BAKING QUEEN
MARY BERRY TO SERVE
UP A FESTIVE TREAT
PLUS : THE DUCHESS'S SECRET MISSION REVEALED


INSIDE : PRINCESS BEATRICE STEPS OUT WITH FIANCE EDOARDO AT CAROL CONCERT



lunedì, dicembre 09, 2019

Il Re Harald e la principessa ereditaria Mette Marit alla finale di coppa maschile di Norvegia

8 dicembre 2019

Sua Maestà il Re Harald di Norvegia V e la Principessa Mette-Marit si sono recati allo stadio Ullevål per assistere alla finale di coppa maschile di calcio, tra Viking e Haugesund.

Lo stadio più famoso norvegese Ullevål ha una capienza di 27.000 persone, ed al termine della partita, il re Harald ha consegnato il trofeo reale alla squadra vincente Viking, mentre la Principessa Mette-Marit ha premiato anche la squadra perdente Haugesund.

Lo scorsa settimana la Principessa Mette Marit, insieme alla Regina Sonja ed al primo ministro norvegese Erna Solberg, aveva assistito alla finale della coppa di calcio femminile.

Il Re Harald è appassionato di calcio ed ha assistito alla maggior parte delle finali della coppa nazionale di calcio maschile.
Inoltre il Re Harald segue da vicino il calcio inglese e recentemente era andato a Manchester per assistere alla partita di calcio tra Manchester United e Liverpool allo stadio Old Trafford, dove era stato accolto dal norvegese, Ole Gunnar Solskjær, che allena il Manchester United .


La Imperatrice Masako festeggia il suo 56° compleanno

9 dicembre 2019

Sua Maestà Imperiale l'imperatrice Masako è nata all'ospedale Toranomon di Minato, Tokyo il 9 dicembre 1963, ed è la moglie dell'Imperatore Naruhito.

Nel 1981 Masako si era laureata alla Belmont High School e più tardi entrò all'Università di Harvard nel Dipartimento di Economia.  Rimasta sola negli Stati Uniti quando suo padre fu mandato a Mosca per lavoro, Masako lavorò presso il console giapponese a Boston.

Dopo essersi laureata in economia, nel 1985, Masako ha fatto ritorno in Giappone per studiare all'Università di Tokyo - in preparazione all'esame di ammissione al Ministero degli Affari Esteri giapponese.

Masako ha conosciuto il Principe Naruhito quando era studentessa all'Università di Tokyo nel novembre del 1986,
Inizialmente Lei non voleva sposare il principe Naruhito perché non voleva rinunciare alla sua promettente carriera diplomatica, ma infine accettò e il loro fidanzamento fu annunciato il 19 gennaio 1993 .
Il matrimonio si svolse il 9 giugno 1993 e la coppia della corona ha una figlia, la Principessa Aiko, nata il 1º dicembre 2001.

In una dichiarazione rilasciata dall'Imperial Household Agency in occasione del suo compleanno, l'imperatrice Masako ha espresso apprezzamento per il modo in cui il pubblico giapponese ha celebrato l'intronizzazione del marito imperatore Naruhito, affermando che l'esperienza la aiuterà ad assumere nuovi doveri.

Il figlio minore dell'imperarore emerito Akihito, il principe Akishino, è diventato il principe ereditario dal momento che secondo la legge imperiale solo i maschi hanno diritto ad ascendere al trono.

Il principe Hisahito, unico figlio maschio del principe Akishino, è diventato il 2° nella successione al trono giapponese , dopo suo padre.

VIDEO

domenica, dicembre 08, 2019

La regina Sonja di Norvegia a New York City

5 dicembre 2019

Sua Maestà la regina Sonia di Norvegia è andata a New York City per vedere lo spettacolo "Queen of Spades" al Metropolitan Opera, per ascoltare la soprana norvegese Lise Davidsen, uno dei cantanti lirici più famosi al mondo.

Dopo lo spettacolo la Regina Sonia ha incontrato Lise Davisen, che aveva conoscono nel 2015 quando vinse il premio al "Queen Sonja International Music Competition".

La regina Sonja ha visitato New York City diverse volte. Nel 2018 durante il primo tour con la nuova nave da crociera norvegese MS Roald Amundsen, e nel 2015 per aprire la mostra "Prize Prints: The Queen Sonja Print Award" presso la Scandinavia House di New York.


La rivista 7TAGE numero 49 di novembre 2019

COPERTINA


Letizia
Enthullt !

Margrethe
Ruhrend


Sofia und Chris
Uberraschend


Der Skandal um Andrew spitzt sich zu !
Konigin Elizabeth
Als Mutter weint sie bittere Tranen


La regina Matilde visita l'ospedale pediatrico Regina Fabiola

6 dicembre 2019

Sua Maestà la regina Matilde del Belgio ha visitato l'Ospedale Universitario pediatrico Regina Fabiola situato a Laeken, Bruxelles.

Inaugurato nel 1986, è l'unico ospedale universitario belga interamente riservato alle cure mediche per bambini.

Durante la visita, la regina Matilde ha ricevuto informazioni sulle specificità dell'ospedale dell'unità di dialisi, l'unità di terapia intensiva e la nuova sala operatoria con robotica ad alta tecnologia.


sabato, dicembre 07, 2019

La duchessa di Cambridge visita Peterley Manor Farm

4 dicembre 2019

Sua Altezza Reale la Duchessa di Cambridge Kate è diventata Patrona di "Family Action", patrocinio che la regina Elisabetta le ha passato dopo aver ricoperto questo ruolo per più di 65 anni.

Per celebrare il nuovo patrocinio della Family Action la Duchessa di Cambridge ha visitato Peterley Manor Farm dove ha partecipato alle attività natalizie con le famiglie e bambini che sono supportati dall'ente benefico Family Action nel Buckinghamshire.

Family Action, fondata nel 1869, aiuta le famiglie in difficoltà dando loro aiuti e supporti pratici, e lavora direttamente con bambini e famiglie vulnerabili o svantaggiati attraverso servizi locali e nazionali.


Il principe Alberto di Monaco partecipa alla conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.

3 dicembre 2019

Sua Altezza Serenissima il principe Alberto II di Monaco si è recato a Madrid per partecipare alla conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.(COP25)

Nel suo discorso il principe Alberto ha sottolineato le azioni avviate dal Principato di Monaco nell'ambito della sua politica ambientale:
"il mio paese si è fissato un obiettivo chiaro di riduzione delle nostre emissioni di gas per raggiungere la neutralità carbonio nel 2050. Ecco perché il principato si è unito all'alleanza per l'ambizione climatica lanciata dal Presidente Pinera del Cile."

Il principe Alberto ha menzionato il piano del Principato Monaco che ha l'obiettivo di ridurre il 50% delle emissioni, nonché la politica di eliminazione completa, entro il 2030, dei rifiuti plastici, del divieto dell'olio combustibile nel 2022 per il riscaldamento degli edifici.

Il principe Alberto ha anche parlato ad una tavola di lavoro sugli oceani.

Il principe Alberto di Monaco, insieme ai capi di stato e governo che partecipano alla COP25, era stato invitato alla reception offerta dal Re Felipe e dalla regina Letizia di Spagna, che si è tenuta al palazzo reale di Madrid.


Il re Carlo Gustavo e la regina Silvia di Svezia in India 

2 - 6 dicembre 2019

Le Loro Maestà il re Carlo XVI Gustavo e la regina Silvia di Svezia sono andati in India.
Al loro arrivo a Nuova Delhi i sovrani svedesi sono stati accolti dal presidente Ram Nath Kovind e dalla signora Savita Kovind che si è tenuta a Rashtrapati Bhavan, e successivamente il re Carlo Gustavo e la regina Silvia di Svezia hanno deposto una corona di fiori al Samadhi del Mahatma Gandhi.

Numerosi gli appuntamenti a New Delhi : la visita alla più grande moschea dell'India, Jama Masjid, e il forte rosso (era il palazzo dell'imperatore), partecipazione al vertice commerciale India-Svezia, la vista al All India Institute Of Medical Science (AIIMS), la sede delle Nazioni Unite.

Dopo i sovrani di Svezia si sono spostati a Mumbai, dove gli impegni sono stati : partecipazione a un grande progetto di pulizia della spiaggia del mondo, la visita ad una scuola che offre ai bambini poveri un'istruzione gratuita.

Arrivati nella città di Rishikesh il re Carlo Gustavo e la regina Silvia di Svezia hanno parlato con l'organizzazione ambientale Center for Science and Environment, e poi hanno partecipato ad una cerimonia sul sacro fiume Gange ed all'inaugurazione di due impianti di trattamento delle acque ad Haridwar.

Per concludere il viaggio in India il re Carlo Gustavo e la regina Silvia hanno visitato un villaggio nel parco nazionale Jim Corbett per conoscere l'agricoltura e l'allevamento tradizionali.


La Principessa Caterina-Amalia d'Olanda festeggia il suo 16° compleanno.

7 dicembre 2019

Caterina Amalia di Orange-Nassau, principessa d'Orange, è nata il 7 dicembre 2003, presso l'Ospedale Bronovo a L'Aia.

Da quando suo padre, il Re Guglielmo Alessandro, è salito al trono, in data 30 aprile 2013, la Principessa Caterina-Amalia ha portato il titolo di Principessa di Orange, titolo che può essere tenuto solo dall'erede al trono.

È la maggiore delle 3 figlie del Re Guglielmo Alessandro e della regina Máxima, nonché seconda nipote della principessa Beatrice e di Claus von Amsberg.

La principessa Amalia è stata battezzata il 12 giugno 2004, ed i suoi padrini sono stati il Principe Costantino, Vittoria di Svezia, Herman Tjeenk Willink, Samantha Deane, Martín Zorreguieta e Marc ter Haar.

La principessa Caterina Amalia vive con i suoi genitori e le due sorelle, la principessa Alexia e principessa Ariane, nella tenuta De Horsten a Wassenaar.

La famiglia reale olandese ha pubblicato una nuova foto della principessa Caterina-Amalia per il suo 16° compleanno.


venerdì, dicembre 06, 2019

La principessa Anna rende omaggio alle vittime dell'attentato al London Bridge

4 dicembre 2019

La Principessa reale Anna, figlia della Regina Elisabetta, si è recata alla Guildhall Art Gallery per rendere omaggio alle vittime dell'attentato terroristico, avvenuto il 29 novembre al London Bridge.

All'attentato sono morti Jack Merritt e Saskia Jones ed altri tre persone sono rimaste feriti.

La Principessa Anna ha anche visitato la Drapers Hall, dove ha incontrato il personale e i membri della Corte Fishmongers Hall, tra cui alcuni colpiti all'attentato.
The Company of Fishmongers è una delle più antiche società di Londra, situata da 700 anni sul Tamigi, che protegge i venditori di pesce e frutti di mare di Londra.
La Società si colloca al 4° posto nell'ordine delle "City Livery Companies", ed è una delle 12 grandi compagnie di livrea della City di Londra.

Il principe Emanuele Filiberto di Savoia premiato dal presidente Trump

4 dicembre 2019

Il principe Emanuele Filiberto di Savoia ha ricevuto il “President’s Volunteer Service Award” dal Presidente degli Stati Uniti Trump, per la beneficenza che compie in America attraverso gli Ordini dei Dinastici.

Ecco il messaggio del principe Emanuele Filiberto di Savoia :

"Molto fiero ed onorato di aver ricevuto il “ President’s Volunteer Service Award” Gold medal dal Presidente degli Stati Uniti per la beneficenza che facciamo in America con i nostri Ordini Dinastici. Sono il primo non americano ad aver ricevuto questa distinzione."

Complimenti Principe !!!

 

La Regina Maxima visita il Centro di Oncologia Pediatrica Principessa Maxima  

3 dicembre 2019

Sua Maestà la regina Maxima dei Paesi Bassi ha visitato il centro di oncologia pediatrica "Principessa Maxima".

Nella visita la regina Maxima ha incontrato genitori, figli e professionisti ed ha partecipato ad una riunione del Tumor Board che ha discusso sul trattamento dei pazienti e su come i medici prendono le loro decisioni.

La sovrana olandese ha anche visitato l'auditorium ed ha incontrato i rappresentanti del Child Advisory Board, del Client Council e degli operatori sanitari.

Inaugurato nel 2018, il centro di oncologia pediatrica "Principessa Maxima" mira a fornire una cura e una qualità di vita ottimale per ogni bambino con cancro.
Nei Paesi Bassi ci sono in media ogni anno 500 giovani a cui viene diagnosticato un cancro che sono tutti curati dal Centro di oncologia pediatrica Principessa Maxima.

La Granduchessa ereditaria è incinta

6 dicembre 2019

Le Loro Altezze Reali il Granduca ereditario Guglielmo e la Granduchessa ereditaria Stefania di Lussemburgo hanno annunciato che aspettano il loro primo figlio.

Ecco il messaggio ufficiale del maresciallo pubblicato nel web :

Le loro altezze reali il granduca e la grande duchessa hanno l'immensa gioia di annunciare che il granduca erede e la granduchessa erede aspettano il loro primo figlio.

La nascita è prevista per il mese di maggio.

Il Granduca, la grande duchessa e i membri delle due famiglie si uniscono a questa grande felicità.


Il bambino di Stefania e Guglielmo sarà il secondo in linea di successione al trono del Lussemburgo .

Dopo il fidanzamento ufficiale, annunciato il 26 aprile 2012, la contessa Stefania de Lannoy e 
Guglielmo si sono sposati civilmente al Castello di Colmar-Berg, il 19 ottobre 2012, mentre le nozze religiose hanno avuto luogo il 20 ottobre 2012 nella Cattedrale di Nostra Signora a Lussemburgo.


Il re Felipe di Spagna riceve il Granduca Enrico di Lussemburgo al palazzo Zarzuela

3 dicembre 2019

Sua Maestà il re Felipe VI di Spagna ha ricevuto  il Granduca Enrico di Lussemburgo al palazzo Zarzuela.

Il Granduca Enrico di Lussemburgo è in Spagna per partecipare alla XXV Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP25).

Il giorno prima, il Re Felipe e la Regina Letizia avevano offerto un ricevimento presso il Palazzo Reale di Madrid ai Capi di Stato, di governo e delle delegazioni presenti alla Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.

La COP25 si svolge sotto la presidenza del Cile con il supporto logistico del governo spagnolo.

La Principessa Sofia di Svezia festeggia il suo 35° compleanno !

6 dicembre 2019

La Principessa Sofia di Svezia, duchessa di Värmland, è nata a Täby, il 6 dicembre 1984, ed è la moglie del principe Carlo Filippo, duca di Värmland.

Il fidanzamento tra Carlo Filippo e Sofia Hellqvist è stato ufficialmente annunciato il 27 giugno 2014, e il matrimonio è avvenuto il 13 giugno 2015.

Il 15 ottobre 2015 è stato annunciato che la Principessa Sofia é incinta del primo figlio, che è nato il 19 aprile 2016, col nome di Alessandro Erik Hubertus Bertil, duca di Södermanland.

Il 23 marzo 2017 viene annunciata la seconda gravidanza della principessa Sofia, e il secondo figlio si chiama Principe Gabriele, duca di Dalarna.

In occasione di questo compleanno, la Royal Court svedese ha pubblicato una nuova foto della principessa Sofia che è stata scattata al Castello Reale.


giovedì, dicembre 05, 2019

La Famiglia reale olandese presente al 'Prince Claus Award' 2019

4 dicembre 2019

Le Loro Maestà il re Guglielmo Alessandro e la regina Maxima dei Paesi Bassi, con la principessa Beatrice, il principe Costantino, la principessa Laurentien e la principessa Mabel, hanno partecipato alla cerimonia del Premio Principe Claus 2019 che si è tenuta presso il Palazzo Reale di Amsterdam.

Quest'anno il premio è andato all'artista visuale Kamala Ibrahim Ishag del Sudan, un pioniere dell'arte visiva africana dagli anni '60.

In qualità di Presidente onorario del Fondo Principe Claus, il Principe Costantino ha consegnato il premio, ed ha premiato altri cinque vincitori per il loro lavoro nel campo della cultura, dello sviluppo e dell'educazione.

I Premi Principe Claus vengono assegnati ogni anno dal 1997 dal "Prince Claus Fund" ad artisti, pensatori e organizzazioni culturali, in particolare che vivono in Africa, Asia, America Latina e Caraibi.
Il Prince Claus Fund è stato istituito il 6 settembre 1996 in omaggio alla dedizione del Principe Claus alla cultura e allo sviluppo.


Il Re Felipe e la Regina Letizia di Spagna ricevono i Capi di Stato e di governo che partecipano alla COP25

3 dicembre 2019

Sua Maestà il Re Felipe VI e la Regina Letizia di Spagna hanno ricevuto presso il Palazzo Reale di Madrid i Capi di Stato, di governo e le delegazioni che partecipano alla Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.(COP25).

La Regina Letizia ha presieduto l'evento dal titolo "Investire in azione per il clima e la salute: riduzione delle emissioni, pulire la nostra aria, per salvare vite umane", che si è svolto nell'ambito della XXV edizione della Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP25)

La Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici è stata adottata il 9 maggio 1992 a New York ed è entrata in vigore il 21 marzo 1994.
Da allora, la Convenzione è stata lo strumento principale per approfondire e far avanzare gli impegni degli Stati contro il cambiamento climatico indotto dall'uomo.

La rivista Point De Vue numero 3724 di dicembre  2019

COPERTINA



EXCLUSIF  
IRA DE 
FURSTENBERG

PHILIPPE 
ET MATHILDE 
DE BELGIQUE

Scandale financier
sans precedent

La chute
de la maison d'York

BEATRICE ET EUGENIE
A NOUVEAU VICTIMES
DE LEURS PARENTS
TERRIBLES




Il Duca di Cambridge William è andato in Oman. 

dicembre 2019

Dopo essere stato in Kuwait il Duca di Cambridge William è andato in Oman, dove al suo arrivo è stati accolto dall'ambasciatore britannico e da Sayyid Ibrahim bin Said bin Ibrahim Al-Busaidi, governatore e ministro di Stato per Musandam.

Quindi il principe William si è recato alla base navale reale dell'Oman, dove ha incontrato i soldati della Royal Navy dell'Oman e della Royal Navy britannica su una nave da guerra. Il Duca William ha incontrato il contrammiraglio Abdullah bin Khamis Al Raisi, comandante della Royal Navy dell'Oman.

L'impegno successivo è stato l'incontro con Sua Altezza Sayyid Haitham bin Tariq bin Taimur Al Said, Ministro per i Beni e le Attività Culturali, all'arrivo a Muscat.

Il giorno dopo in Oman il Duca di Cambridge ha avuto una serie di impegni a Muscat dove ha visitato il Centro di Scienze Marine del Ministero dell'Agricoltura e della Pesca per conoscere il lavoro svolto dagli scienziati che studiano anche il DNA degli animali marini.
Il Principe William ha anche potuto visitare le strutture del Muscat Centre che collabora con gli scienziati britannici.

In seguito il Duca William si p recato ad una spiaggia dove ha incontrato i pescatori che lavorano con strumenti di pesca tradizionali.
Sempre a Muscat, il duca di Cambridge ha partecipato ad una cerimonia presso la residenza dell'ambasciatore britannico, e quindi si è recato nel villaggio di Wadi Al Arabiyeen a Suwaih per unirsi ai giovani in occasione del Outward Bound Oman.

Alla fine, il Principe William è stato ricevuto dal Sultano dell'Oman, Sultan Qaboos bin Said, dove ha cenato al Palazzo Bait Al Barakah.

La Regina Elisabetta presiede il summit della NATO a Buckingham Palace.

3 dicembre 2019

A Londra si è svolto il vertice Nato in occasione del 70°anniversario della nascita della Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico, alla quale hanno partecipato i Capi di Stato e di Governo dei Paesi che ne fanno parte.

In serata la Regina Elisabetta II ha organizzato una cena a Buckingham Palace in onore dei partecipanti al summit della NATO.

La Regina Elisabetta era accompagnata dal Principe ereditario Carlo, ed erano presenti anche la Duchessa Camilla, la Duchessa di Cambridge, la Principessa Reale Anna ed il Duca e Duchessa di Gloucester. Mancava il Duca William che era in visita ufficiale in Kuwait e Oman.

Prima  a Clarence House, il Principe ereditario Carlo, con la Duchessa Camilla, aveva ricevuto i leaders della NATO, tra cui il Primo Ministro del Canada, il Presidente degli Stati Uniti Trump con sua moglie, il primo ministro di Norvegia ed il presidente del consiglio italiano Conte.


Il Re Filippo e la Regina Matilde del Belgio ringraziano i sudditi

4 dicembre 2019

Le Loro Maestà il Re Filippo e la Regina Matilde del Belgio ringraziano tutti coloro che hanno inviato auguri per il 20° anniversario del loro matrimonio, pubblicando due nuove foto scattate nel parco di Chateau de Laeken.

In occasione del loro 20° anniversario di matrimonio, il re Filippo e la regina Matilde avevano rilasciato una intervista al canale televisivo belga RTBF, che faceva parte di un documentario più ampio intitolato "Il tempo di una storia: Filippo e Matilde già 20 anni".

L'allora principe ereditario Filippo annunciò il suo fidanzamento con Matilde d'Udekem d'Acoz il 10 settembre 1999, e la coppia si sposò il 4 dicembre.

Il re Filippo e la regina Matilde hanno 4 figli, la principessa Elisabetta, Duchessa di Brabante ed erede al trono belga, il principe Gabriele, il principe Emmanuele  e la principessa Eleonora.


mercoledì, dicembre 04, 2019

La rivista portoghese CORREIO REAL n. 20 di dicembre 2019 

COPERTINA


O rosto da esperanca
raizes do futuro

ENSAIO
A solucao real 
Barrilato Ruas contra
a dilaceracao 
dos compatriotas


ENTREVISTA

Josè Matos Correia
Nao tenho duvidas que o Senhor
D. Duarte tem representado 
de forma inexcedivel 
a Casa Real Portuguesa





La Principessa Mary di Danimarca in Indonesia

2 - 4 dicembre 2019

Sua Altezza Reale la Principessa ereditaria Mary di Danimarca, insieme al Ministro dello Sviluppo, Rasmus Prehn, e al Direttore Esecutivo del Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione (UNFPA), è andata in Indonesia, per promuovere l'agenda sulla salute e sui diritti sessuali e riproduttivi in quel paese.

Inoltre la principessa Mary ha partecipato alla celebrazione del 70° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Danimarca e Indonesia.

La Principessa Mary ha preso parte a una tavola rotonda sui bambini, sull'alimentazione sana ed all'esercizio fisico.
La Principessa danese ha quindi partecipato a un evento organizzato in occasione della Giornata mondiale contro l'AIDS 2019, dove ha tenuto un discorso ed ha parlato con alcuni giovani ed attivisti.

Il giorno successivo la principessa Mary di Danimarca e il direttore esecutivo dell'UNFPA, Natalia Kanem, hanno visitato l'associazione indonesiana per le ostetriche, dove ha avuto occasione di discutere sulla circoncisione femminile, che, nonostante sia illegale, è ancora praticato a causa delle tradizioni e delle interpretazioni religiose,

La Principessa danese ha poi incontrato le autorità sanitarie indonesiane e l'organizzazione Commissione nazionale per la violenza contro le donne.

Quindi la principessa Mary ha visitato il "Peacumber Coffee" dove è stato realizzato un esempio di clinica sanitaria mobile a favore dell'accesso alla contraccezione in Indonesia. 

La Principessa ereditaria ha partecipato al lancio della celebrazione delle relazioni diplomatiche tra i due paesi. In occasione dell'evento, è stato presentato il logo della celebrazione ufficiale e quindi c'è stato un balletto danese-indonesiano.

Il terzo giorno della visita in Indonesia, la Principessa Mary ha visitato il tempio buddista di Borobudur, che fu visitato dalla Regina Margherita e dal principe Enrico nel 2015.

Altro appuntamento è stata la visita ad un centro sanitario (Puskesmas Tegalrejo), un esempio di come è migliorata la copertura sanitaria nazionale in Indonesia, che comprende anche l'assicurazione sanitaria nazionale, introdotta nel 2014.

La principessa Mary ed il ministro della cooperazione allo sviluppo, Rasmus Prehn, ha partecipato ad un pranzo nel palazzo di Sultan Hamengkubuwono X situato nella città di Yogyakarta.

L'ultimo appuntamento è stato l'incontro con i leader religiosi indonesiani, ed il punto focale è stato il dialogo sulla pianificazione familiare.


Il principe William è andato in Kuwait 

1 -5  dicembre 2019

Sua Altezza Reale il principe William, da solo senza Kate, è andato in Kuwait per una visita ufficiale, seguendo le orme di sua nonna, la regina Elisabetta e di suo padre, il principe di Galles, che anche loro erano andati in Kuwait.

Nel primo giorno il Duca di Cambridge, con lo sceicco Abdullah Ahmad Al-Hamoud Al-Sabah, ha raggiunto la Riserva Naturale di Jahra per conoscere i piani del Kuwait di proteggere il suo ambiente naturale dalle sfide umane e ambientali.
Il Kuwait sta lavorando per affrontare il problema globale dell'inquinamento della plastica sensibilizzando l'opinione pubblica, sostenendo il riciclaggio e la educazione.

William si è poi recato al Palazzo Bayan a Kuwait City per un pranzo ufficiale con l'emiro del Kuwait, sua altezza lo sceicco Sabah Al-Ahmad Al-Jaber Al-Sabah.

Dopo questo incontro, il Duca William ha visitato il Centro Culturale Sheikh Abdullah Al Salem, a Kuwait City, un grande complesso museale che comprende un Museo di storia naturale, un Museo della scienza, un Museo dello spazio, un Museo arabo della scienza islamica, un Centro di Belle Arti e uno spazio all'aperto chiamato il "Regno Pubblico".

William è stato l'illustre ospite ad un ricevimento organizzato dallo sceicco Mohamed Abdullah, viceministro dell'Amiri Diwan, che si è svolto in una tenda nel deserto, che includeva un'esibizione culturale di musicisti e ballerini tradizionali, e William ha avuto anche l'occasione di vedere un'esibizione di caccia col falco.

Successivamente, il Duca William ha incontrato lo sceicco e la sua famiglia ed altri ospiti, tra cui studenti universitari, giovani leader, imprenditori e coloro che lavorano nel settore della salute mentale.


La rivista 7TAGE numero 48 di novembre 2019

COPERTINA


Carl Gustav
Aus Liebe zu Silvia

Leonor und Sofia
Enthullt


Juan Carlos
Unfall

Nach dem Famillien Drama
Herzogin Kate
Jetzt muss SIE ein Wunder vollbringen



Il Principe Sverre Magnus di Norvegia festeggia il suo 14° compleanno

3 dicembre 2019

Il Principe Sverre Magnus è nato il 3 dicembre 2005 nel Rikshospitalet University Hospital di Oslo, dove anche sua sorella Ingrid Alexandra, era nata un anno prima.

E' stato battezzato presso la cappella del Palazzo Reale di Oslo il 4 marzo 2006.

Il Principe Sverre Magnus di Norvegia è il figlio più giovane del principe ereditario Haakon Magnus e della principessa Mette Marit, ed 3° in linea per succedere al trono di suo nonno, il Re Harald V, dopo suo padre Haakon e sua sorella, la principessa Ingrid Alexandra.

Il principe è uno studente della Oslo Montessori School, dove ha iniziato nell'autunno del 2014.

In occasione del suo compleanno, la Royal Court norvegese ha pubblicato una nuova foto che mostra il principe Sverre Magnus.


lunedì, dicembre 02, 2019

La rivista FAMILLES royales dicembre 2019 febbraio 2020

COPERTINA




HARRY MEGHAN
EN GUERRE CONTRE
LES TABLOIDS

CLOTILDE COURAU 
LE PRINCE DE SAVOIE
CAMBRIOLES !

BEATRICE D'YORK
ENFIN FIANCEE !

KATE WILLIAM
AMOUREUX 
COMME AU PREMIER JOUR !





Il Principe ereditario del Giappone esorta sua figlia Mako ad annunciare qualcosa in merito al suo matrimonio

novembre 2019

Il principe ereditario del Giappone, Akishino, ha esortato la sua figlia maggiore, la principessa Mako, ad annunciare al pubblico qualcosa riguardo all'impegno e al rinvio del matrimonio con Kei Komuro : "Il prossimo febbraio segna due anni dall'annuncio del rinvio del matrimonio. Credo che qualcosa debba essere annunciato al riguardo. "

La principessa Mako e Kei Komuro avevano annunciato il loro fidanzamento a maggio 2017, e la data del loro matrimonio era stata fissata per il 4 novembre 2018.
Tuttavia, nel febbraio 2018, fu annunciato che il matrimonio sarebbe stato rinviato, e la Principessa Mako aveva dichiarato che "i tempi ed i preparativi non erano sufficienti".

Inoltre il matrimonio della principessa Mako era stato posticipato al 2020, anche per una serie di importanti cerimonie per la famiglia imperiale, come l'abdicazione dell'imperatore Emerito Akihito e e la intronizzazione di suo zio l'imperatore Naruhito.

La principessa Mako sposandosi con il compagno di università e “cittadino comune” Kei Komuro, secondo la Legge Imperiale della Camera, dovrà rinunciare al suo status di membro della famiglia imperiale.

Gli alberi di Natale del castello reale di Stoccolma sono stati accesi

dicembre 2019


In occasione dell'inizio dell'avvento gli alberi di Natale che si trovano al castello reale di Stoccolma  sono stati illuminati.









domenica, dicembre 01, 2019

Nuova foto ufficiale della Famiglia Grimaldi 

novembre 2019


E' stata pubblicata una nuova foto ufficiale di Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II di Monaco e della principessa Charlene,  insieme con i loro figli il principe ereditario Giacomo e la principessa Gabriella.

Dal 4 dicembre 2019 questa foto sarà disponibile per la vendita in numerosi negozi del Principato di Monaco, e gli utili ricavati saranno devoluti alle attività umanitarie del Principato.






    

L'Ambasciata russa chiede scuse alla Casa Reale della Romania

29 novembre 2019

Dopo l'incidente diplomatico della settimana scorsa l'Ambasciata russa ha chiarito la sua posizione presentando le sue scuse alla Casa Reale della Romania, ed ha sottolineato la sua importanza nel Paese.

C'è da segnalare che la stessa Ambasciata ha pubblicato un articolo del giornalista Radu Portocala col titolo : " La Romania una Repubblica Monarchico od una Monarchia repubblicana ? "
Nel suo articolo è scritto : La Romania - dove ogni contraddizione immaginabile viene costantemente soddisfatta e confutata - è l'unico stato al mondo in cui repubblica e monarchia coesistono in perfetta ambiguità. Strano attraversamento, che non disturba nessuno nel paese che dà forza alle sue leggende storiche.

L'ambasciata russa in Romania aveva rilasciato una dichiarazione negativa sulla Famiglia Reale rumena a seguito dell'avvertimento di Sua Maestà Margherita, Custode della Corona rumena,
sull'aggressione russa in Europa.

Questa notizia aveva fatto notizia sui media ed aveva diviso i rami politici tra filo-europei e filo-russi nel sistema politico rumeno.
Diversi gruppi politici, tra cui il movimento monarchico, hanno richiesto che la Romania dichiari l'ambasciatore russo nel paese "persona non grata" e lo costringa a tornare in Russia.

Il ministro degli Esteri in Romania, Bogdan Aurescu, ha convocato con urgenza l'ambasciatore russo a seguito della forte reazione negativa in tutto il paese.

La scorsa settimana Sua Maestà Margherita aveva ricevuto il Corpo Diplomatico della Romania, e durante il suo discorso aveva espresso la sua opinione sull'attuale situazione politica in Europa e nel mondo : “Tuttavia, mi chiedo solo se stiamo facendo abbastanza, dati i problemi che ci attendono in Ucraina e intorno al Mar Nero.  Basta ricordare gli assalti della Russia alla nostra sicurezza, all'attacco alla Georgia nel 2008, all'attacco all'Ucraina nel 2014 e all'intervento militare russo in Medio Oriente nel 2015. Tutto ciò ha causato molti disordini in Romania negli ultimi giorni".


La contessa di Wessex sostiene Women's Media Center

29 novembre 2019

La contessa di Wessex si è unita alla rete "Donne mediatrice attraverso il Commonwealth" (WMC), che fa parte del suo lavoro nel sostenere la pace e la sicurezza delle donne.

Il WMC è una piattaforma per lo scambio e l'apprendimento tra donne e mediatori provenienti da tutti i paesi del Commonwealth.

Women's Media Center ( WMC ) è un'organizzazione femminile no profit che lavora per garantire che le donne siano rappresentate in modo potente e visibile nei media e per diversificare i media nei loro contenuti e fonti, in modo che le storie e le prospettive delle donne siano ritratte in modo più accurato.

Il Women's Media Center rilascia il Premio Social Media che riconosce le persone che hanno contribuito in modo straordinario a promuovere la visibilità e il potere dei media nelle donne.

La Principessa Aiko festeggia il suo 18° compleanno

1 dicembre 2019

La Principessa Aiko, l'unica figlia dell'Imperatore Naruhito e della Imperatrice Masako, oggi festeggia il suo 18° compleanno.

Il titolo imperiale è Principessa Toshi e il suo nome personale è Aiko. Il nome viene scritto con gli ideogrammi Kanji delle parole "amore" e "figlio" e significa "figlia dell'amore".

La Principessa Aiko ha iniziato la sua educazione all'asilo Gakushuin tra il 2006 e il 2008, prima di passare alla scuola elementare.
Adesso la principessa  frequenta il terzo anno della Gakushin Girls 'High School di Tokyo, ed ha in programma di entrare in un'università la prossima primavera.
Secondo l'Imperial Household Agency, la principessa Aiko mentre studia, svolge ​​attività sportive e culturale.

La principessa Aiko non ha partecipato alle cerimonie e riti legati all'ascensione al trono del crisantemo di suo padre, l'imperatore Naruhito,  in quanto era minorenne, ma ha seguito la copertura televisiva e giornalistica di tutti gli eventi correlati, tra cui la cerimonia Sokuirei-Seiden-no-Gi.

La principessa Aiko però non è la principessa ereditaria, in quanto secondo la legge imperiale solo i maschi hanno diritto ad ascendere al trono.

VIDEO

Related Posts with Thumbnails