Articoli in evidenza:

mercoledì, dicembre 12, 2018

La regina Rania riceve il premio personalità influente dell'anno

10 dicembre 2018

Sua Maestà la Regina Rania di Giordania ha ricevuto il premio personalità influente dell'anno durante una cerimonia che si è tenuta alla 3° edizione dell'ASMIS a Dubai (The Arab Social Media Influencers Summit)

La Regina Rania ha ricevuto il Premio da Sheikh Maktoum bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum, figlio del Sovrano di Dubai, Mohammed bin Rashid Al Maktoum.

L'ASMIS è sotto il patronato di Mohammed bin Rashid Al Maktoum, che è il cognato della regina Rania, e che si è sposato con la principessa Haya, la sorellastra del Re Abdullah di Giordania.

Dopo aver ricevuto il premio, nel suo discorso la Regina ha detto di servire l'umanità, ed ha invitato coloro che hanno autorevolezza e carisma nei social media di cercare la verità, perché la disinformazione è facilmente diffusa online : "Dobbiamo cercare la verità e distribuirla. Potrebbe non essere la cosa più attraente o affascinante, ma non tutto ciò che luccica è oro"

La Regina Rania ha sottolineato che il cambiamento deve venire dalle persone: "Speravamo che i social media avrebbero cambiato il nostro status quo, ma le soluzioni devono venire da noi e il cambiamento deve iniziare dall'interno".

Rania ha anche incoraggiato di "condividere le cose positive sui social media e di cercare di realizzare una comunicazione costruttiva ed ha detto che gli influencer dei social media dovrebbero usare la loro popolarità per "influenzare le persone e di  sostenerei coloro che ne hanno bisogno"


La Duchessa di Cambridge patrona dell'ospedale pediatrico Evelina di Londra

11 dicembre 2018

Le Loro Altezze, il Duca William e la Duchessa Kate di Cambridge hanno visitato l'ospedale pediatrico Evelina di Londra, che si prende cura dei bambini sin dalla nascita, durante l'infanzia e nella vita adulta.

Prima della visita, Kensington Palace aveva annunciato che la Duchessa di Cambridge sarebbe stata la nuova patrona dell'ospedale Evelina.

La direttrice di Evelina London, Marian Ridley, ha dichiarato: "Siamo davvero felici e profondamente onorati che la Duchessa di Cambridge abbia scelto di diventare nostro Patrona. 
La Duchessa condivide la nostra passione per i bambini e il sostegno di Sua Altezza Reale aiuterà a difendere le cure che il nostro staff sta fornendo ai nostri pazienti.
Il Duca e la Duchessa hanno un legame molto speciale con Evelina London e il loro calore, fascino e simpatia hanno portato enorme gioia al nostro staff e alle famiglie ogni volta che lo hanno visitato.
È un grandissimo piacere dare il benvenuto alle loro Altezze e siamo lieti che possano unirsi a noi mentre iniziamo a celebrare il nostro 150° anniversario.
Siamo immensamente grati per il supporto delle Loro Altezze e non vediamo l'ora di lavorare a stretto contatto con la Duchessa come nostro Patrona."

A sua volta la Duchessa di Cambridge ha dichiarato: "È un vero privilegio far parte di questa organizzazione, e non vedo l'ora che passino molti anni felici".

Nel corso della giornata, il Duca e la Duchessa di Cambridge hanno anche visitato Passage, una organizzazione per senzatetto nel centro di Londra, dove la coppia reale ha incontrato il personale discutendo anche sui problemi di salute mentale che i senzatetto affrontano.


VIDEO

La famiglia reale svedese alla cerimonia dei Premi Nobel 2018

10 dicembre 2018

Le Loro Maestà il Re Carlo XVI Gustavo e la regina Silvia di Svezia, con la principessa ereditaria Vittoria e il principe Daniele,  hanno partecipato alla cerimonia di premiazione dei premi Nobel 2018.
All'evento erano presenti anche il Principe Carlo Filippo e la Principessa Sofia.

La cerimonia è iniziata con il tradizionale concerto della Royal Stockholm Philharmonic Orchestra che si è svolta al Concert Hall di Stoccolma, dove il sovrano Carlo XVI Gustavo, ha consegnato le onorificenze.

Quest'anno il premio Nobel per la medicina è stato assegnato a James Allison (USA) e Tasuku Honjo (Giappone), per le “loro scoperte sulla terapia del cancro per mezzo della regolazione del sistema immunitario”.

Il Premio Nobel per la fisica a Arthur Eshkin (USA), Gerard Moore (USA/Francia) e Donna Strickland (Canada), che con i loro studi  sulla fisica del laser hanno dato la possibilità di realizzare sistemi biologici.

Il premio Nobel per la chimica è stato assegnato a Francis Arnold (USA), George Smith (USA) e Gregory Winteru (Gran Bretagna), che hanno portato avanti studi per promuovere un’industria chimica più verde, produrre nuovi materiali, produrre biocarburanti sostenibili.

Il premio Nobel per l'economia agli statunitensi William Nordhaus e Paul Romer.
che hanno affrontati studi sulla crescita sostenibile nell’economia globale.

Quest'anno il premio Nobel per la letteratura non è stato assegnato a causa degli scandali che circondano all'Accademia svedese che è responsabile della decisione dei vincitori del premio Nobel per la letteratura.

Related Posts with Thumbnails