Articoli in evidenza:

venerdì, aprile 20, 2018

Il re Carlo Gustavo di Svezia riceve pannelli solari da installare sul tetto del Palazzo Reale di Stoccolma

aprile 2018

La Svezia mira ad utilizzare energie rinnovabili entro il 2040, il re Carlo XVI Gustavo vuole che anche la Famiglia Reale faccia la sua parte.

Al Palazzo Reale di Svezia sono state consegnate 600 pannelli di celle solari, per un totale di 1000 metri quadrati, da essere installate sul tetto del Palazzo Reale di Stoccolma, e addirittura il re Carlo Gustavo è voluto salire sul tetto per aiutare i tecnici a posizionare i pannelli solari.

I pannelli sono stati consegnati al re come regalo di compleanno per il 70° anno dal National Property Board nel 2016, ma finora non sono stati installati a causa di problemi di permessi per l'edificio storico. 

In un anno, quest'impianto fotovoltaico fornirà al palazzo reale almeno il 12%  del consumo totale di energia elettrica del castello.
Il lavoro per far funzionare i pannelli solari dovrebbe durare 6 settimane e sarà completato all'inizio di giugno.

Il principe William partecipa al summit del Commonwealth

aprile 2018

Il principe William ha partecipato all’evento che fa parte del summit dei capi di governo del Commonwealth, che si è svolto al Queen Elizabeth II Conference Center di Londra, parlando a circa 2000 delegati.

Il duca di Cambridge ha aperto la serata con un discorso in cui ha reso omaggio ai partecipanti e sottolineando dell'importanza del Commonwealth:
"È molto facile in una settimana come questa pensare che questo summit, con i suoi comunicati e dichiarazioni, riguardi il Commonwealth, ma il Commonwealth, sono lieto di poterlo dire, è molto più di questo.

Quando si pone la domanda: cosa rende unico il Commonwealth ? Rispondo, con grande fiducia, che siete Voi a rendere il Commonwealth unico. Il Commonwealth è stato giustamente descritto come "la madre di tutte le reti ". Non esiste altra organizzazione sulla terra che sposino la politica con la società civile e le reti rappresentate dai Forum.
"Non esiste altra rete sulla terra (Commonwealth) che si avvicini a questo: dobbiamo sfruttarla al massimo, tenerla a cuore e proteggerla per le generazioni future, che si costruiranno su di essa".

"Per noi della Famiglia Reale, sostenere la Regina che ha dedicato la sua vita lealmente e senza fallire al Commonwealth, è un enorme onore".

"Quando ho viaggiato nel Commonwealth e qui nel Regno Unito, sono sempre stato colpito dall'ingegno, dalla spinta e dall'impegno che arrivano dalle piccole e medie imprese", ha detto William alla folla".

"Noi, attraverso la Royal Foundation, possiamo aiutarVi a guidare, ma dobbiamo cercare di connetterci con altre più grandi fondazioni mondiali, e lavorare tutti insieme. Mi piace l'idea di squadra."

VIDEO

La contessa Sofia partecipa a un evento del CHOGM2018

17 aprile 2018

Da vice-protettrice del Queen Elizabeth Diamond Jubilee Trust, la contessa Sofia di Wessex, ha partecipato a un ricevimento al Tower Hill Trust di Londra, nel primo giorno della settimana del "CHOGM2018" (Commonwealth Heads oO Government Meeting 2018).

Al CHOGM2018 i leader del Commonwealth si incontrano per discutere sugli interessi comuni.

La contessa di Wessex ha parlato della cecità e dei problemi di vista negativi che colpiscono i cittadini del Commonwealth, dichiarando l'importanza di investire nella cura degli occhi.
La Contessa si impegna molto per gli occhi, anche perché sua figlia, Lady Louise Windsor, ha problemi di vista, e soffre di strabismo.


Related Posts with Thumbnails