Articoli in evidenza:

lunedì, novembre 20, 2017

Il Sultano di Oman celebra la Giornata Nazionale e compie 77 anni

18 novembre 2017

Lo scorso sabato si è celebrato la 47° Giornata nazionale di Oman, per ricorda l'anniversario della liberazione del Paese dal controllo portoghese nel 1650.

A parte una breve occupazione persiana negli anni '40 dell'Ottocento, l'Oman è sempre stato uno stato indipendente, evitando il dominio delle potenze europee del diciannovesimo secolo.

Le celebrazioni si sono svolte nella capitale Muscat, dove il Sultano Qaboos bin Said di Said ha partecipato alla parata militare.
La Giornata Nazionale è stata festeggiata anche da numerose esibizioni di musica e di danza tradizionali, che si è conclusa con uno spettacolo pirotecnico.


L'Oman celebra la sua Giornata Nazionale il 18 novembre di ogni anno, ma questo giorno segna anche il compleanno del Sultano Qaboos bin Said di Said, che quest'anno compie 77 anni.

In occasione della 47° Giornata Nazionale, il Sultano Qaboos bin Said ha deciso che domenica e lunedì 3 e 4 dicembre 2017 saranno festività per i dipendenti pubblici per onorare il compleanno del profeta islamico Muhammed.

Il principe Carlo e la duchessa Camilla nel Brunei

2 novembre 2017

Il principe Carlo e sua moglie, la duchessa Camilla, erano in una missione di 11 giorni in Asia per rafforzare i legami tra la Gran Bretagna e i Paesi asiatici.

Dopo essere stati in Malesia e in Singapore, il principe ereditario Carlo e la duchessa di Cornovaglia, Camilla, era anche andato nel Brunei dove sono stati ricevuti dal Sultano Hassanal Bolkiah e dalla regina Hajah Saleha al palazzo Istana Nurul Iman.


100 anni fa la morte della Regina delle Hawaii

11 novembre 2017

L' isola delle Hawaii ha ricordato il 100° anniversario della morte della regina Liliuokalani, quando l'11 novembre 1917 morì nel Palazzo Washington, aveva 79 anni.

100 anni dopo, nel centenario della sua morte, numerose persone si sono riuniti presso il Campidoglio di Honolulu (la sede governativa dello Stato delle Hawaii) per commemorare la scomparsa della Regina, e le chiese hanno suonato le loro campane in omaggio alla sovrana che ancora oggi è una figura protettrice dell'isola.

Ultima sovrana dell'isola delle Hawaii , fu deposta da un complotto organizzato dai coltivatori americani, e venne proclamata la repubblica delle Hawaii che, nel 1898 fu annessa agli USA.



Il Sen. Brickwood Galuteria, uno degli organizzatori dell'evento, ha detto : "Lei era migliore di tutti noi"

Related Posts with Thumbnails