Il principe britannico Michael di Kent in visita a Genova

9 settembre 2019

Il principe Michael di Kent, cugino della regina Elisabetta II, è andato a Genova per rendere omaggio alle vittime del ponte Morandi e per deporre insieme con il sindaco una corona di alloro sul luogo della tragedia.

Il principe di Kent è stato stato accolto dal sindaco Marco Bucci e da altre autorità cittadine nell'ambito delle relazioni tra Genova e il Regno Unito.

Il sindaco ha regalato al principe la bandiera con la croce di San Giorgio: simbolo di Genova, che venne concessa in uso nel 1190 ai regnanti di Londra.

Il principe Michael di Kent ha parlato di fronte al pubblico di autorità e alla stampa, alla cerimonia per la sua visita ufficiale a palazzo Tursi col sindaco Marco Bucci.: 
“Sono rimasto colpito da come la città ha saputo rialzarsi dopo il devastante crollo del ponte. Auguro a Genova di riprendersi e spero che la storia di collaborazione che la lega all’Inghilterra prosegua con ancora più forza”

Nel pomeriggio il principe di Kent ha reso omaggio alle vittime del crollo del ponte Morandi, deponendo assieme al sindaco e al presidente della Regione Giovanni Toti una corona di alloro sulla passerella pedonale sul Polcevera, a Certosa, vicino al luogo della tragedia.