Il Re Abdullah di Giordania negli USA incontra i membri del Congresso degli Stati Uniti.

12 14 marzo 2019

Sua Maestà il Re Abdullah II di Giordania era andato per una visita di lavoro a Washington DC (USA) per incontrare i membri delle Congresso degli Stati Uniti.

Inoltre, il re di Giordania ha tenuto incontri con alcuni funzionari dell'amministrazione del presidente Donald Trump.

Lo scopo era quello di rafforzare le relazioni tra Stati Uniti e Giordania, in linea con la partnership strategica tra i due Paesi, e anche di discutere gli ultimi sviluppi regionali, in particolare quelli connessi al causa palestinese.

Gli incontri si sono concentrati sui progressi della cooperazione tra i due paesi nella lotta contro lo Stato islamico (ISIS) in Iraq e la Siria , e sulla decisione di Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele, che ha generato indignazione tra gli arabi palestinesi.

Nel frattempo Sua Altezza Reale il principe ereditario Al Hussein bin Abdullah II ha presto giuramento come Reggente, alla presenza dei membri del Gabinetto.