Lo Sceicco Mohammed accoglie Papa Francesco in visita negli Emirati Arabi Uniti

3 -5 febbraio 2019

Lo sceicco Mohammed Bin Rashid Al Maktoum, il sovrano di Dubai e vicepresidente degli Emirati Arabi Uniti, aveva accolto il Santo Padre Papa Francesco, che era in visita di stato negli Emirati Arabi.

Lo scopo del viaggio storico era quello di rafforzare il dialogo interreligioso, che contribuisce a sostenere i valori della tolleranza, della coesistenza pacifica, dell'incontro e dello scambio culturale.

Papa Francesco è diventato il primo pontefice ad andare sulla penisola arabica arrivando ad Abu Dhabi.

Al suo arrivo, il principe ereditario di Abu Dhabi, Mohammed bin Zayed Al-Nahyan, aveva accolto il pontefice e lo aveva accompagnato per incontrare lo sceicco Ahmed al-Tayeb, il grande imam egiziano della moschea di Al-Azhar.

Papa Francesco ha tenuto una messa all'aperto negli Emirati Arabi Uniti, davanti a circa 135000 cattolici, un evento che non era mai successo prima.

Il Papa Francesco ha detto che crede che il viaggio offra la possibilità di scrivere "una nuova pagina nella storia dei rapporti tra le religioni".