La principessa Mary di Danimarca aiuta un centro di crisi femminile in Afghanistan

gennaio 2019

Come ogni anno, la Fondazione Mary finanzia un progetto o un'organizzazione che ha mostrato un potenziale particolare, e questa volta l'assegno di  $ 50.000 va ad un centro di crisi femminile in Afghanistan , per sostenere le numerose ragazze e donne che vengono maltrattate in quel paese.


La principessa Mary ha preso questa decisione dopo aver ascoltato, da un programma TV2 danese, la storia di Fatima, una bambina di 5 anni, venduta dal padre ad un vecchio disabile per circa 24.000 corone danesi. Dopo aver subito violenze dall'uomo Fatima riesce a fuggire e trova un rifugio a Kabul. Se la sua famiglia l'avesse trovata, l'avrebbero uccisa.

La Principessa Mary è sostenitrice dei diritti delle donne, e la Mary Foundation lavora anche per aiutare le vittime di violenza domestica, e combatte la solitudine ed il bullismo.