Articoli in evidenza:

venerdì, giugno 23, 2017

La rivista Point De Vue numero 3595 dell'anno 2017

giugno 2017

COPERTINA



JUAN CARLOS
ET FELIPE VI

80 ANS DE SIMEON 
DE BULGARIE

MAKO DU JAPON 
AU BOUTAN

BRIGITTE MACRON 
RECOIT LA PRINCESSE 
MARY DE DANEMARK
Le premier dame
en son palais








giovedì, giugno 22, 2017

Arabia Saudita: il Re Salman nomina il figlio Mohammed bin Salman principe ereditario, al posto del nipote Mohammed bin Nayef Riad

21 giugno 2017

Il Re saudita Salman bin Abdulaziz ha nominato il proprio figlio, il principe Mohammad Bin Salman, come erede al trono del Regno, in sostituzione di suo nipote il principe Mohammed bin Nayef, che ha occupato questa posizione per gli ultimi tre anni.

Il nuovo principe ereditario, 31 anni, è stato anche nominato vice primo ministro, e mantiene la sua posizione attuale come ministro della Difesa.
In precedenza ha lavorato come vice principe ereditario ed è stato terzo in linea al trono.

Con lo stesso regio decreto, il re Salman ha anche sollevato il principe Mohammed bin Nayef da tutte le sue attuali funzioni, tra cui il suo incarico di ministro degli Interni.

Il Re Guglielmo Alessandro e la regina Máxima dei Paesi Bassi in Italia (Roma Palermo e Milano).

20 -23 giugno 2017

Sua Maestà il Re Guglielmo Alessandro e la regina Máxima sono in visita di stato di 4 giorni in Italia.
Oltre a Roma, i sovrani olandese andranno a Palermo e Milano.

La visita di Stato è iniziata a Roma, dove il presidente Mattarella ha ricevuto la coppia reale al Quirinale. Quindi il re e la regina hanno incontrato il presidente del Senato e dalla Camera e il primo ministro Gentiloni.
La coppia reale ha anche incontrato il sindaco di Roma Virginia Raggi.

Al Vittoriano, la Tomba del Milite Ignoto, il re Guglielmo Alessandro e la regina Máxima hanno deposto una corona di fiori.
In serata il Presidente Mattarella offre un banchetto di Stato presso il Palazzo del Quirinale.

Arrivati a Palermo il sindaco Leoluca Orlando ha ricevuto la coppia reale nel centro storico della città, dove hanno visitato il Palazzo Reale, la sede del parlamento siciliano.

Tornati di nuovo a Roma, c'è stata una serata di gala offerta dal presidente Mattarella ai sovrani olandesi.
l giorno successivo la coppia reale si è recata nella Città del Vaticano per l'udienza di Papa Francesco. Successivamente nella Biblioteca Apostolica il Capo dei Gesuiti ha consegnato al re  il «bastone di comandamento» appartenuto al padre della patria dei Paesi Bassi, Guglielmo d’Orange (1533 - 1584), e perso durante la battaglia di Mookerheide (1574).

Prossima tappa a Milano accolti dal Sindaco Sala al Museo Cenacolo Vinciano, per vedere "L'Ultima Cena" di Leonardo da Vinci.

Auguri a S.A.R. @efsavoia #Principe di #Piemonte e di #Venezia nel giorno del suo 45esimo compleanno #CasaSavoia… https://t.co/cb7CnFj9A2


from Twitter https://twitter.com/RCasadiSavoia

June 22, 2017 at 10:20AM

Il principe Emanuele Filiberto di Savoia festeggia il suo 45° compleanno.

22 giugno 2017

Emanuele Filiberto di Savoia è nato a Ginevra, il 22 giugno 1972, figlio di Vittorio Emanuele e di Marina Ricolfi Doria e nipote di Re Umberto II di Savoia e della regina Maria José.

Emanuele Filiberto e suo padre Vittorio Emanuele sono entrati per la prima volta in Italia alla fine del 2002, in seguito alla legge costituzionale del 23 ottobre 2002, entrata in vigore il 10 novembre del medesimo anno, con la quale si esaurirono gli effetti del primo e secondo comma della XIII disposizione transitoria della Costituzione, consentendo ai discendenti maschi di casa Savoia di entrare in Italia.

Il 25 settembre 2003 il principe Emanuele Filiberto di Savoia ha sposato Clotilde Courau nella basilica di Santa Maria degli Angeli a Roma.

La coppia ha 2 figlie: Vittoria e Luisa entrambe nate a Ginevra, rispettivamente il 28 dicembre 2003 ed il 16 agosto 2006.



mercoledì, giugno 21, 2017

Il presidente francese Macron incontro il Re del Marocco

14 giugno 2017

Il presidente francese Macron era in visita ufficiale in Marocco su invito del re Mohammed.

Al loro arrivo all'aeroporto di Rabat-Sale, il nuovo presidente francese Macron, e sua moglie Brigitte, sono stati accolti dal Re Mohammed del Marocco, dalla principessa Lalla Salma, dal principe Moulay Rachid e anche dal principe ereditario Moulay El Hassan.




Il principe William festeggia il suo 35° compleanno

21 giugno 2017

Il principe William Arthur Philip Louis è nato a St. Mary Hospital il 21 giugno 1982, nipote della regina Elisabetta II del Regno Unito e primo figlio di Carlo, principe di Galles e della scomparsa Diana.

Il principe William è secondo nella linea di successione al trono del Regno Unito, dopo suo padre, Carlo, principe del Galles.



Il matrimonio di William con Catherine del 29 aprile 2011 è stato seguito da oltre un miliardo di spettatori.

Il duca e la duchessa di Cambridge, William e Catherine, hanno due figli: il principe George e la principessa Charlotte .



La rivista 7Tage  numero 24 dell'anno 2017

maggio  2017

COPERTINA



Harry


Victoria 

Letizia 

Mary

CHARLENE
Ruhrende Fotos
Traumt sie doch 








martedì, giugno 20, 2017

Numerosi Reali d'Europa al Te Deum degli 80 anni di Re Simeone di Bulgaria

giugno 2017

In onore degli 80 anni del Re Simeone di Bulgaria , numerosi Reali d'Europa hanno partecipato ad un Te Deum, che si è svolto nella Cattedrale di Sofia : la Regina Sofia di Spagna, il Re Costantino di Grecia, la principessa Anna Maria, il principe Alessandro II di Serbia, con la consorte la principessa Caterina, Nicola II del Montenegro, la principessa Margherita di Romania, con il consorte, il principe Radu, il principe Leka di Albania con la moglie Elia Zaharia.



La rivista Point De Vue numero 3594 dell'anno 2017

giugno 2017

COPERTINA


PIPPA ET JAMES


Spécial Danemark 
LA PRINCESSE MARIE
NOUS RECOIT AU PALAIS D'AMALIENBORG

Mon mari est 
un vrai Viking !









lunedì, giugno 19, 2017

Il Re Felipe e la Regina Letizia sostengono il progetto scolastico "L'arte di educare"

19 giugno 2017

Il Re Felipe di Spagna e la Regina Letizia di Spagna hanno visitato il Museo Nazionale del Prado per sostenere il progetto scolastico "L'arte di educare" (El Arte de Educar).

Le Loro Maestà, nel loro ruolo di sentirsi vicino al popolo, hanno chiacchierato con i bambini presenti al museo.


La rivista Frau mit Herz numero 24 dell'anno 2017

giugno 2017

COPERTINA


PRINZESSIN KATE
Angst um
die Kinder

FURSTIN CHARLENE
Noch ein Baby ?
Ihre sehnsuchtigen Blicke
lassen Monaco hoffen


PRINZ HARRY

PRINZESSIN MARY





La Principessa Astrid del Belgio in una missione economica in Corea del Sud

12 giugno 2017

La Principessa Astrid del Belgio è in una missione economica in Corea del Sud, a capo di una folta delegazione composta da uomini d'affari, accademici e politici federali e regionali, ed accompagnata anche dal Segretario del Commercio Estero, Pieter De Crem.

Il sindaco di Seoul, Park Won-soon, ha nominato la principessa Astrid cittadina onoraria della città, e la principessa ha incontrato anche il nuovo Presidente Luna Jae e il primo ministro Lee Nak-yeon.

La principessa ha anche visitato la zona smilitarizzata tra Nord e Corea del Sud denominata “zona di sicurezza comune”, che è stata creata nel 1953 dopo il cessate fuoco ed controllata dalle Nazioni Unite.
Più di 3.000 soldati belgi hanno combattuto al fianco della Corea del Sud durante la guerra con la Corea del Nord.

Numerose le missioni commerciali presiedute dalla principessa Astrid: Sud Africa / Angola (ottobre 2013), India (novembre 2013), Arabia Saudita / Oman (Marzo 2014), Colombia / Perù (ottobre 2014), Qatar / Emirati Arabi Uniti (marzo 2015), Canada (ottobre 2015), Indonesia (marzo 2016), Texas (dicembre 2016), Corea del Sud (giugno 2017), Malesia (novembre 2014), Singapore (dicembre 2014)





domenica, giugno 18, 2017

Il Re di Giordania incontra il re dell'Arabia Saudita a Jeddah.

30 maggio 2017

Sua Maestà il re Abdullah II di Giordania si era incontrato con il re saudita a Jeddah.


venerdì, giugno 16, 2017

La principessa olandese Margriet visita i SOS Villaggi dei Bambini in Libano 

11 12 giugno 2017

Sua Altezza Reale la Principessa Margriet dei Paesi Bassi, zia materna del re Guglielmo Alessandro, è andata in Libano, nel suo ruolo di protettrice della filiale olandese dei SOS Villaggi dei Bambini.

In questo viaggio in Libano, la principessa ha visitato il Care Center a Khonshara, insieme al cantante  Jan Smit, che è un ambasciatore dei Villaggi SOS dei Bambini dal 1999.
La principessa Margriet lavora per la organizzazione SOS Villaggi dei Bambini dal 1984.


La organizzazione SOS Villaggi dei Bambini offre assistenza psicosociale e medica per i bambini ed alle famiglie, fornendo un riparo, cibo, acqua, coperte, kit per l'igiene.

La principessa olandese ha anche visitato gli insediamenti informali nella Beqaa Valley, dove vivono i rifugiati siriani.



Re Simeone di Bulgaria festeggia il suo 80° compleanno

16 giugno 2017

Simeone di Sassonia-Coburgo-Gotha è nato a Sofia, il 16 giugno 1937. È stato Re di Bulgaria dal 1943 al 1946 e primo ministro della Bulgaria dal 21 luglio 2001 al 16 agosto 2005.

Simeone è il secondogenito ed erede al trono del re Boris III di Bulgaria e della regina Giovanna di Savoia (figlia di Vittorio Emanuele III e della Regina Elena).

Nel 1946 la monarchia fu abolita con un referendum il cui risultato fu manipolato dal partito comunista. Dopo il referendum, il 16 settembre 1946, Simeone partì con la famiglia per l'Egitto, ad Alessandria, ove risiedeva il padre della Regina Giovanna, il Re Vittorio Emanuele III, in esilio dall'Italia. Nel 1950 si trasferì in Spagna, dove Simeone visse fino al 2000.

Nel 2001 il partito da lui fondato Movimento Nazionale Simeone Secondo (NDSV) vinse le elezioni parlamentari e divenne capo del governo di coalizione tra NDSV e DPS. Dopo la sconfitta del suo movimento alle elezioni del 2005 perse la carica di primo governo.

A Simeone di Sassonia-Coburgo-Gotha sono stati restituiti in Bulgaria terre e possedimenti, appartenenti alla casa regnante e confiscati dopo la proclamazione della repubblica.

Il 20 gennaio 1962 Simeone ha sposato a Losanna Margarita Gomez Acebo, parente del marito di Pilar di Borbone-Spagna, sorella del re Juan Carlos di Spagna), dalla quale ebbe 5 figli: Kardam, Kyril, Kubrat, Konstantin-Assen, Kalina.

La Principessa Mary presiede una conferenza sull'esclusione sociale

8 giugno 2017

La Principessa Mary, moglie del principe ereditario di Danimarca Federico, ha presieduto una conferenza sull'esclusione sociale

La conferenza è stata organizzata dalla Fondazione Mary e si è svolta a Copenhagen.


giovedì, giugno 15, 2017

La rivista 7Tage  numero 22 dell'anno 2017

maggio  2017

COPERTINA



Fur einen Tag war Pippa Prinzessin


Charlene 

Letizia 

Mary

Victoria
Aufregung in Schweden
Ist ein drittes baby 
 unterwegs ?








martedì, giugno 13, 2017

Sua Maestà il Re Umberto II di Savoia lascia l'Italia

13 giugno 1946

Senza verificare la regolarità del voto, nella notte tra il 12 e 13 giugno, il Governo "in spregio alle leggi ed al potere indipendente e sovrano della Magistratura" (come disse Umberto II) nomina Alcide De Gasperi capo provvisorio dello stato.

Di fronte al rischio di scatenare una guerra civile in quello stesso giorno il Re Umberto II decise di partire in Portogallo.

La repubblica nasce con i brogli, col sangue (strage di medina a Napoli) e con un colpo di Stato.
Comincia il caos della repubblica...


Ecco il messaggio di Re Umberto II prima della partenza:
Italiani! Nell'assumere la Luogotenenza Generale del Regno prima e la Corona poi, io dichiarai che mi sarei inchinato al voto del popolo, liberamente espresso, sulla forma istituzionale dello Stato. E uguale affermazione ho fatto subito dopo il 2 giugno, sicuro che tutti avrebbero atteso le decisioni della Corte Suprema di Cassazione, alla quale la legge ha affidato il controllo e la proclamazione dei risultati definitivi del referendum.

Di fronte alla comunicazione di dati provvisori e parziali fatta dalla Corte Suprema; di fronte alla sua riserva di pronunciare entro il 18 giungo il giudizio sui reclami e di far conoscere il numero dei votanti e dei voti nulli; di fronte alla questione sollevata e non risoluta sul modo di calcolare la maggioranza, io, ancora ieri, ho ripetuto che era mio diritto e dovere di Re attendere che la Corte di Cassazione facesse conoscere se la forma istituzionale repubblicana avesse raggiunto la maggioranza voluta.

Improvvisamente questa notte, in spregio alle leggi e al potere indipendente e sovrano della Magistratura, il governo ha compiuto un gesto rivoluzionario, assumendo, con atto unilaterale ed arbitrario, poteri che non gli spettano e mi ha posto nell'alternativa di provocare spargimento di sangue o di subire la violenza.

Italiani! Mentre il Paese, da poco uscito da una tragica guerra, vede le sue frontiere minacciate e la sua stessa unità in pericolo, io credo mio dovere fare quanto sta ancora in me perché altro dolore e altre lacrime siano risparmiate al popolo che ha già tanto sofferto. Confido che la Magistratura, le cui tradizioni di indipendenza e di libertà sono una delle glorie d'Italia, potrà dire la sua libera parola; ma, non volendo opporre la forza al sopruso, né rendermi complice dell'illegalità che il Governo ha commesso, lascio il suolo del mio Paese, nella speranza di scongiurare agli Italiani nuovi lutti e nuovi dolori. Compiendo questo sacrificio nel supremo interesse della Patria, sento il dovere, come Italiano e come Re, di elevare la mia protesta contro la violenza che si è compiuta; protesta nel nome della Corona e di tutto il popolo, entro e fuori i confini, che aveva il diritto di vedere il suo destino deciso nel rispetto della legge e in modo che venisse dissipato ogni dubbio e ogni sospetto.

A tutti coloro che ancora conservano fedeltà alla Monarchia, a tutti coloro il cui animo si ribella all'ingiustizia, io ricordo il mio esempio, e rivolgo l'esortazione a voler evitare l'acuirsi di dissensi che minaccerebbero l'unità del Paese, frutto della fede e del sacrificio dei nostri padri, e potrebbero rendere più gravi le condizioni del trattato di pace.

Con animo colmo di dolore, ma con la serena coscienza di aver compiuto ogni sforzo per adempiere ai miei doveri, io lascio la mia terra. Si considerino sciolti dal giuramento di fedeltà al Re, non da quello verso la Patria, coloro che lo hanno prestato e che vi hanno tenuto fede attraverso tante durissime prove.

Rivolgo il mio pensiero a quanti sono caduti nel nome d'Italia e il mio saluto a tutti gli Italiani. Qualunque sorte attenda il nostro Paese, esso potrà sempre contare su di me come sul più devoto dei suoi figli.

Viva l'Italia! Umberto Roma,  13 giugno 1946

lunedì, giugno 12, 2017

Re Felipe e re Juan Carlos alla cerimonia del 300° anniversario della Real Compañía de Guardiamarinas

giugno 2017

Il Re Felipe VI di Spagna e suo padre, il re Juan Carlos di Spagna, hanno presieduto la cerimonia per il 300° anniversario della Real Compañía de Guardiamarinas che si è svolta a Marín.

La "Real Compañía de Guardiamarinas" è stata creata nel 1717 durante il regno del re Filippo V “dal generale della Marina, Jose Patiño Rosales, al fine di formare i futuri ufficiali.


Il padre e il figlio sono arrivati ​​al porto di Marín, dove si sono imbarcati sulla nave "Tornado", accolti dal ministro della Difesa, Maria Dolores de Cospedal, dall'Ammiraglio Capo dello Stato Maggiore della Marina, e dal comandante della nave.

Al termine della parata navale i sovrani spagnoli si sono diretti verso la Scuola Militare Navale, dove hanno incontrato studenti e ufficiali, e funzionari del governo.

sabato, giugno 10, 2017

Il Duca di Edimburgo festeggia il suo 96° compleanno !

10 giugno 2017

Nella piazza d'armi a Hyde Park (Londra) una battaglione d'Artiglieria Reale a Cavallo ha sparato 41 colpi di cannone per celebrare il 96° compleanno del Duca di Edimburgo.

Ricordo che il Duca di Edimburgo aveva annunciato che, dopo l'agosto di quest'anno, il Duca di Edimburgo si ritirerà dalla vita pubblica, e quindi non parteciperà più a funzioni pubbliche.

Filippo è nato il 10 Giugno 1921 a Corfù, in Grecia. Suo padre era il principe Andrea di Grecia e sua madre la Principessa Alice di Grecia.

A soli 18 mesi lascia la Grecia, dopo l'abdicazione del re Costantino I, su una nave mandata da Giorgio V d'Inghilterra. Dopo gli studi in Francia, completa la formazione e inizia la carriera in Marina in Inghilterra.
Nel 1947 per annunciare il fidanzamento ufficiale con la principessa Elisabetta, rinuncia ai titoli reali greci e danesi, nonché alle sue pretese sul trono greco, oltre a convertirsi dalla religione ortodossa a quella anglicana.

Il solenne matrimonio tra Elisabetta e Filippo ha avuto luogo il 20 novembre 1947 nell'Abbazia di Westminster di Londra.
Il titolo di Duca di Edimburgo gli viene assegnato poco prima delle nozze, insieme a quello di sua Altezza Reale e la nomina a Cavaliere della Giarrettiera.

La coppia reale britannica ha 4 figli: Carlo, Principe di Galles (1948), Anna, Principessa Reale (1950); Andrea, Duca di York (1960), Edoardo, Conte di Wessex (1964).

Ha anche 8 nipoti (William, Harry, Peter, Zara, Beatrice, Eugenie, Louise, James) e 5 pronipoti (Savannah, Isla, George, Mia, Charlotte).


50 anni di matrimonio tra la regina Margherita di Danimarca e il principe Henrik

10 giugno 2017

Sua Maestà la Regina Margherita II di Danimarca e il principe consorte Henrik, oggi festeggiano le nozze d'oro (50 anni di matrimonio)

La Posta danese aveva pubblicato un nuovo francobollo per celebrare il 50° anniversario di matrimonio tra la Regina Margherita di Danimarca e il Principe Henrik.


Dopo il fidanzamento annunciato l'anno precedente ad ottobre, il 10 giugno 1967, la principessa Margherita sposa il diplomatico francese, il conte Henri de Laborde de Monpezat, nella Chiesa di Holmen a Copenaghen.
Laborde de Monpezat ricevette l'appellativo ed il titolo di "Sua Altezza Reale il Principe Henrik di Danimarca" dovuta alla sua nuova posizione di consorte dell'erede presunta al trono danese.

La Principessa Margherita arriva alla chiesa su una carrozza trainata da cavalli con suo padre, il re Federico IX, a cui hanno partecipato decine di reali e nobili di tutta Europa.
Dopo aver attraversato le strade di Copenaghen su una carrozza, la coppia arriva al Palazzo di Amalienborg per salutare la folla. 


La Principessa Maddalena di Svezia festeggia il suo 35° compleanno !

10 giugno 2017

Sua Altezza Reale la Principessa Maddalena di Svezia, duchessa di Hälsingland e Gästrikland, è nata a Stoccolma il 10 giugno 1982.
I suoi genitori sono Sua Maestà il Re Carlo Gustavo e la regina Silvia di Svezia.

La Principessa Maddalena è 6° in linea di successione al trono del Regno di Svezia, dopo la sorella Vittoria, la nipote Estelle e Oscar, il fratello Carlo Filippo e il nipote Alexander,

La principessa Maddalena si è sposata con Christopher O'Neill l'8 giugno 2013 presso la Cappella del Palazzo Reale di Stoccolma.

La loro prima figlia Leonore è nata il 20 Febbraio 2014 a New York, e il suo battesimo si è svolto nello stesso giorno del primo anniversario di matrimonio dei genitori.
Il loro secondo figlio Nicolas è nato il 15 giugno 2015, ed è stato battezzato nella Cappella Reale di Drottningholm Palace.

In occasione del suo 35° compleanno Palazzo reale svedese ha pubblicato una nuova foto della principessa Maddalena.

venerdì, giugno 09, 2017

Il principe William e la principessa Astrid alla cerimonia dei 100 anni della battaglia di Messines.

7 giugno 2017

Il principe William è andato nel Belgio per partecipare con la principessa Astrid alla cerimonia dei 100 anni della battaglia di Messines.

La battaglia di Messines fu un combattimento durato circa 17 giorni fra inglesi e tedeschi, iniziato il 21 maggio 1917 e terminato il 7 giugno, che vide la conquista delle alture di Messines (nel Belgio) da parte degli alleati.

La battaglia è considerata uno degli scontri di maggior successo per l'esercito britannico.


La copertina della rivista GC British dedicata al principe William 

giugno  2017

Il Principe William  ha rilasciato una lunga intervista alla rivista, parlando anche della morte di sua madre, Lady Diana, nella quale ha confessato che per Lui non è stato facile superare la scomparsa della Principessa del Galles.

Nell'intervista il Principe William ha anche rivelato di aver chiesto aiuto ad un consulente per riuscire a metabolizzare la morte di sua madre e non farsi travolgere dalle emozioni.

COPERTINA









WILLIAM

A Prince 

In His Prime









giovedì, giugno 08, 2017

La rivista Point De Vue numero 3593 dell'anno 2017

maggio  2017

COPERTINA


A MONACO 
JACQUES, 
INDIA ET SACHA
CHAMPIONS 
DES COEURS

LA REINE 
MATHILDE 
RECOIT 
BRIGITTE MACRON








La regina Maxima dei Paesi Bassi in Vietnam per le Nazioni Unite

30 maggio 1 giugno 2017

La regina Maxima dei Paesi Bassi era in visita di tre giorni in Vietnam come rappresentante delle Nazioni Unite.

La regina Máxima ha incontro numerose autorità come il Governatore della Banca dello Stato del Vietnam (SBV) , il Presidente dell'Assemblea Nazionale, e alcuni ministri vietnamiti, alcune partener internazionali, come la Banca del Gruppo Mondiale (BM), il Fondo di sviluppo delle Nazioni Unite Capitale (UNCDF), la Banca asiatica di sviluppo (ADB). 


La sovrana olandese ha anche visitato una azienda agricola, sostenuta da finanziamenti, un negozio dove i clienti mobili possono anche fare diverse operazioni bancarie, ed ha partecipato ad un incontro presso l'International Finance Corporation (IFC) ad Hanoi.

mercoledì, giugno 07, 2017

Il Principe Gioacchino di Danimarca festeggia il suo 48° compleanno

7 giugno 2017

Il Principe Gioacchino di Danimarca, Conte di Monpezat è nato a Copenaghen, il 7 giugno 1969, ed è il figlio minore della Regina Margherita II e di Henrik, Principe di Danimarca.

Gioacchino è 6° nella linea di successione al trono dopo suo fratello, il Principe Ereditario Federico, e i figli di quest'ultimo, il principe Cristiano, la principessa Isabella, il principe Vincent e la principessa Josephine.

Il 18 novembre 1995 il principe Joachim aveva sposato Alexandra Christina Manley, con la quale ha 2 figli, il principe Nikolaj e il principe Felix. La coppia ha divorziato nel 2005.

Il principe Gioacchino si è sposato per la seconda volta il 24 maggio 2008 con Marie Cavallier, ora Principessa Marie di Danimarca, e la coppia ha 2 figli: il Principe Henrik, nato nel 2009, e la principessa Athena, nata nel 2012.


La Regina Paola e la principessa Astrid consegnano i premi per l'insegnamento 2016-2017.

1 giugno 2017

La Regina Paola e la principessa Astrid hanno consegnato i premi regina Paola per l'insegnamento 2016-2017.

La cerimonia si è svolta nelle serre reali di Laeken, e per la Regina Paola è il suo primo evento pubblico dopo il suo intervento chirurgico all'anca nel mese di febbraio.


Questo premio agli insegnanti è legato ad un progetto pedagogico per migliorare la qualità dell'insegnamento, portando un contenuto innovativo e concreto agli obiettivi educativi.

Il tema di quest'anno era " Scienze, matematica e techno: una chiave per il nostro futuro!".

La Famiglia reale svedese celebra la giornata nazionale della Svezia.

6 giugno 2017

La famiglia reale svedese ha celebrato la Giornata nazionale del paese con festeggiamenti in diverse città.

Il Principe Carlo Filippo ha aperto le porte del Palazzo Reale di Stoccolma, aperto al pubblico.
Nel frattempo il Re Carlo Gustavo e la regina Silvia erano a Kronberg, che quest'anno festeggia il suo 275° anniversario, mente la principessa Vittoria con Daniele è andata a Järfälla.

Nel pomeriggio la giornata con una grande festa a Stoccolma alla presenza di tutte le 4 famiglie reali svedese, Il Re e la Regina, Carlo XVI Gustavo e Silvia, la principessa ereditaria Vittoria con Daniele, il Principe Carlo Filippo con Sofia, e la principessa Maddalena col marito Chris O'Neill.




martedì, giugno 06, 2017

Alberto II del Belgio festeggia il suo 83° compleanno

6 giugno 2017

Alberto II è nato a Bruxelles, il 6 giugno 1934, è stato il 6° Re dei Belgi dal 9 agosto 1993 al 21 luglio 2013, quando ha abdicato in favore del figlio Filippo.

È il terzo figlio del re Leopoldo III del Belgio (fratello di Maria José, moglie del Re d'Italia Umberto II) e della regina Astrid di Svezia.



Il suo destino è cambiato in seguito alla morte di suo fratello Baldovino, e il 9 agosto del 1993, Alberto II ha prestato giuramento in Parlamento nelle tre lingue nazionali, diventando il 6° Re dei Belgi.


Il 2 luglio 1959 ha sposato Paola Ruffo di Calabria, di famiglia nobile italiana, e la coppia ha 3 figli: Filippo del Belgio (adesso re dei Belgi), la principessa Astrid e il principe Lorenzo.

Il Principe Alberto all’Hotel Fairmont di Monte Carlo inaugura una mostra e una suite dedicata al pilota Ayrton Senna

24 maggio 2017

SAS il Principe Alberto di Monaco, e Bianca Senna, nipote del pilota, hanno svelato una targa commemorativa presso il Fairmont Hotel per il 30° anniversario della prima vittoria al circuito di Monaco del pilota brasiliano Ayrton Senna.


In occasione del 75° Gran Premio di Formula 1, l'Hotel Fairmont Monte Carlo ha presentato una suite ed una mostra dedicata a Ayrton Senna, con foto e cimeli di Ayrton Senna autografate della vittoria a Monaco, aperta ufficialmente da Bianca di Senna, e dal Principe Alberto II di Monaco.

Con 3 titoli di Campione del Mondo, 161 Grand Prix, 65 pole position e 41 vittorie, Ayrton Senna è uno dei pilota più popolare nella storia della Formula 1.
Il leggendario pilota aveva vinto la gara di F1 di Monaco 7 anni di fila, un record, prima di morire tragicamente nel 1994 al Gran Premio di San Marino.


Per l'occasione la TAG Heuer ha inaugurato il suo nuovo store a Monaco, a pochi passi dal casinò, dove ha presentato i suoi nuovi modelli limitati.




La Principessa Mako incontra il Re e la Regina del Bhutan

giugno 2017

La principessa Mako, figlia maggiore del principe Akishino del Giappone, è in visita ufficiale di 9 giorni nel Regno del Bhutan, dove è stata accolta dal re Jigme Khesar e dalla Regina Jetsun Pema alla Tashichhodzong.

Dopo il pranzo al Palazzo Lingkana, i reali hanno posato per le fotografie nei giardini del Palazzo, dove sono stati raggiunti dal principe ereditario Jigme Namgyel, figlio dei due sovrani.


Nel corso della giornata, la principessa Mako era presente alla apertura della 'Japan Week' presso la Torre dell'Orologio a Thimpu.

Il terzo giorno della sua visita in Bhutan, la Principessa Mako ha visitato il Museo del Tessuto della capitale Thimphu,

La Casa Imperiale del Giappone aveva annunciato che la principessa Mako si sposerà  con il giovane avvocato Kei Komuro, e quindi sposando un borghese rinuncerà ai benefici della famiglia del Trono del Crisantemo, perdendo il titolo di principessa.

 

La rivista HELLO ! numero 1484 dell'anno 2017

maggio  2017

COPERTINA


MEGHAN
TIPPED TO BE THE
NEXT ROYAL BRIDE

PUTTING PIPPA FIRST
KATE
INSIDE HER FUN FAMILY WEEKEND

  • SURPRISES AT THE RECEPTION
  • GEORGE AND CHARLOTTE'S FASHION SECRETS
  • HONEY MOON IN PARADISE





lunedì, giugno 05, 2017

I sovrani di Danimarca , Svezia e Danimarca alle celebrazioni del 100° anniversario della Finlandia

1 giugno 2017

Il Re Harald V e la Regina Sonja di Norvegia, la Regina Margherita di Danimarca e il Re Carlo XVI Gustavo e la Regina Silvia di Svezia hanno partecipato alle celebrazioni del 100° anniversario della Finlandia, come nazione indipendente che si è svolta ad Helsinki.

I reali danesi e norvegesi sono arrivati al porto d Helsinki con i loro yacht reali, “Norge” e “Dannebrog”, mentre i reali svedesi con un aereo.

Al termine del pranzo, il Re Harald ha tenuto un discorso a nome degli ospiti reali : “L'anniversario della Finlandia è una buona occasione per riflettere sul patrimonio finlandese e la stretta relazione tra i paesi scandinavi“.


“L'anniversario offre anche l'occasione di pensare verso il nostro futuro. Il potenziale di cooperazione con la Finlandia è ben lungi dall'essere esaurito, e la collaborazione potrà essere ancora più stretta ed i contatti ancora più frequenti”.

La Regina Margherita II di Danimarca, il re Carl XVI Gustavo e la Regina Silvia di Svezia, Re Harald V e la Regina Sonja di Norvegia hanno partecipato alla cena di gala tenutasi presso il Castello del presidente finlandese.


L'Arma dei Carabinieri festeggia il 203° anniversario della sua Fondazione.

5 giugno 2017

Dal 1920 il 5 giugno è stata assunta la data per la celebrazione annuale della Festa dell'Arma dei Carabinieri, in occasione della ricorrenza della concessione della prima Medaglia d'Oro al Valor Militare per l'eroica partecipazione dei Carabinieri al conflitto mondiale con la seguente motivazione: "Rinnovellò le sue più fiere tradizioni con innumerevoli prove di tenace attaccamento al dovere e di fulgido eroismo, dando validissimo contributo alla radiosa vittoria delle armi d'Italia".

La fondazione del corpo dei Carabinieri Reali fu ideata nel giugno 1814 dal Re di Sardegna, Vittorio Emanuele I di Savoia, con lo scopo di fornire al Regno un corpo di polizia simile a quello francese della Gendarmerie.

I Carabinieri Reali furono poi istituiti con le “Regie Patenti” del 13 luglio 1814.

Nello stesso anno della loro creazione, il 13 agosto 1814, Giuseppe Thaon di Revel divenne il primo Generale dei Carabinieri Reali.


Il loro nome deriva dall'arma che ogni carabiniere aveva in dotazione: la carabina, mentre i colori del pennacchio (lo scarlatto e il turchino) sono stati scelti il 25 giugno 1833 dal Re Carlo Alberto, al quale successivamente i Carabinieri salvarono la vita durante la battaglia di Pastrengo.

Viva l'Arma dei Carabinieri !


domenica, giugno 04, 2017

La Principessa Astrid festeggia il suo 55° compleanno

5 GIUGNO 2017

La principessa Astrid è nata a Bruxelles, il 5 giugno 1962, è la sorella di re Filippo del Belgio, secondogenita di re Alberto II del Belgio e della regina Paola Ruffo di Calabria.

La Principessa Astrid del Belgio ha sposato Lorenz, Arciduca d'Austria-Este, nel 1984, nipote di Carlo I d'Austria-Ungheria e di Amedeo di Savoia-Aosta, e quindi ha anche il titolo di Arciduchessa d'Austria-Este.

La coppia ha 5 figli che portano i titoli dei genitori e quindi sono principi e principesse del Belgio, nonché arciduchi e duchesse d'Austria-Este: il Principe Amedeo, la principessa Maria Laura, il principe Joachim, la principessa Luisa Maria e la Principessa Laetitia Maria.




La Regina Jetsun Pema del Bhutan festeggia il suo 27° compleanno

4 giugno 2017

Jetsun Pema Wangchuck è nata a Thimphu, il 4 giugno 1990, è la regina del Bhutan, consorte del re Jigme Khesar Namgyel Wangchuck.

Il 20 maggio 2011, il re Jigme Khesar Namgyel Wangchuck del Bhutan aveva annunciato che si era fidanzato con una ragazza 10 anni più giovane di lui, e che sarebbe diventata regina consorte nello stesso anno.

La coppia si è sposata il 13 ottobre 2011, nel più grande evento del Bhutan, e il 5 febbraio è nato il loro primo figlio, il principe ereditario del Regno del Bhutan, il gyalsey.
Ecco le prime foto del principe ereditario del Bhutan, che si chiama Jigme Namgyal Wangchuck.


sabato, giugno 03, 2017

Il Real Madrid batte nettamente la Juventus per 4 a 1

3 giugno 2017

Il Re Juan Carlos di Spagna ha seguito la finale di Champions League tra il Real Madrid - Juventus dalla tribuna del Millennium Stadium di Cardiff .

Pochi minuti prima della partita, il re Juan Carlos, davanti alle telecamere, aveva detto scherzando : "Quest'anno mio figlio mi ha mandato a Cardiff".


Prima dell'inizio della finale di Champions League tra il Real Madrid e la Juventus,  Re Juan Carlos ha detto : "Mi aspetto un buon risultato dal Real Madrid a Cardiff  e speriamo anche sia una bella partita. La Juventus è una grande squadra e dovremo lottare duramente. Il Real Madrid ha Cristiano Ronaldo, ma la Juve ha Buffon".

Il principe Federico e la Principessa Mary di Danimarca in Svezia

29 maggio 2017

Il principe ereditario Federico e la Principessa Mary erano andati in Svezia, a capo di una delegazione economica danese.

Al loro arrivo a Stoccolma, il principe Federico e la principessa Mary sono stati ricevuti dalla principessa ereditaria Vittoria e dal principe Daniel Westling.

Ritornati dal loro viaggio in Indonesia, il Re Carlo XVI Gustavo e la Regina Silvia di Svezia hanno accolto al palazzo reale i principi danesi.
All'incontro erano presenti anche la principessa Vittoria, con Daniele, e il principe Carlo Filippo, con Sofia.


A Stoccolma il principe Federico e la Principessa Vittoria hanno visitato un impianto di trattamento delle acque a Stoccolma Lovön, mentre la Principessa Mary e il principe Daniel di Svezia la Karolinska University Hospital di Stoccolma.

In seguito, le due Principesse Mary e Vittoria ha visitato il negozio Illums Bolighus a Stoccolma.

La principessa Mary e il principe Daniele hanno anche visitato la casa di riposo a Båthöjden Plaza, che lavora contro la demenza senile.

I 2 principi hanno assistito il progetto "bici senza età", un'iniziativa che mira a migliorare e costruire ponti tra generazioni.


Il Principe Felice di Lussemburgo festeggia il suo 33° compleanno

3 giugno 2017

Il principe Felice, secondo figlio del Granduca Enrico di Lussemburgo e della Granduchessa Maria Teresa, è nato il 3 giugno 1984 presso la maternità Granduchessa Charlotte di Lussemburgo.

Il principe Felice nel 2009 si è laureato in Bioetica a Roma, e parla correntemente francese, inglese, tedesco e italiano. Ha anche studiato spagnolo, essendo sua madre cubana.


Il 13 dicembre 2012 la casa reale aveva annunciato il fidanzamento del principe con la tedesca Claire Lademacher.

Il matrimonio civile si è svolto il 17 settembre 2013 a Königstein im Taunus, mentre la cerimonia religiosa il 21 settembre alla basilica di Maria Maddalena a Saint-Maximin-la-Sainte-Baume, in Francia.

Il principe Felix di Lussemburgo e Claire hanno due figli :  Amalia di Nassau, nata il 15 giugno 2014, e Liam, nato il 28 novembre 2016 , e battezzato nella Cappella del Coro della Basilica di San Pietro in Vaticano, il 22 aprile 2017.






L'Emiro del Qatar festeggia il suo 37° compleanno

3 giugno 2017

Tamim bin Hamad è nato il 3 giugno 1980 a Doha, Qatar, è il 4° figlio dello sceicco Hamad bin Khalifa Al Thani, e il 2° figlio di Mozah bint Nasser Al Missned, seconda moglie di Hamad.

Tamim ha ricevuto la sua formazione nel Regno Unito, presso la Sherborne School nel Dorset, e poi la Royal Military Academy Sandhurst, laureandosi nel 1998.

Il 25 giugno del 2013, il padre dello sceicco Tamim bin Hamad Al Thani abdicò, lasciando il trono al suo 4° figlio, il 33enne lo sceicco Tamim, diventando così uno dei più giovani sovrani regnanti del mondo.

Lo sceicco Tamim ha 3 moglie e 8 figli.


venerdì, giugno 02, 2017

Il Re Salman dell'Arabia Saudita consegna al Presidente Trump la più alta onorificenza civile

20 maggio 2017

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, era andato in Arabia Saudita, con una importante delegazione di uomini d'affari, dove all'aeroporto era stato accolto dal Re saudita Salman bin Abdulaziz Al Saud.

Il Re saudita aveva consegnato al Presidente Trump la più alta onorificenza civile del Regno d'Arabia Saudita, il Collare dell'ordine di Andulaziz Al Saud" (il fondatore della dinastica).


Il presidente Trump ha accettato l'onore, a nome degli Stati Uniti, come prima avevano fatto il presidente Obama e il Presidente Bush.

Il re ha affermato che il presidente Trump ha ricevuto l'onore per “il suo impegno nel migliorare la sicurezza e la stabilità nella regione e in tutto il mondo.”

Dopo il banchetto di stato tenuto in onore della visita del presidente statunitense, ed un colloquio privato, sono stati firmati numerosi accordi commerciali da centinaia di miliardi di dollari.


64° anniversario della Incoronazione della regina Elisabetta

2 giugno 1953 - 2017

Mentre per l'Italia il 2 giugno è una data funesta, (anniversario della morte di Garibaldi e dei brogli del referendum monarchia repubblica), per il Regno Unito il 2 giugno è una vera festa perché ricorda l'incoronazione della grande Regina Elisabetta.

L'Incoronazione avvenne il 2 giugno 1953 con una fastosa cerimonia a Westminster Abbey, più di un anno dopo la salita al trono avvenuta il 6 febbraio 1952 in seguito alla morte di suo padre, Re Giorgio VI, in rispetto della tradizione che richiede un periodo di lutto in ricordo del precedente sovrano.


VIDEO

Il re Carlo XVI Gustavo e il principe Carlo Filippo onorano i militari nel Giorno dei Veterani

29 maggio 2917

Il re Carlo XVI Gustavo di Svezia e il principe Carlo Filippo hanno partecipato alla cerimonia nazionale dei veterani, che si è svolta sull'isola di Djurgården a Stoccolma.

Dopo una parata di bandiera e il discorso del ministro della Difesa, Peter Hultqvist, il Re ha deposto una corona al monumento dei veterani, e quindi ha consegnato delle medaglie ai veterani, ed ha insignito alcuni soldati delle Forze Armate ferite in combattimento e ad altre per i loro meriti.

La rivista Frau mit Herz numero 21 dell'anno 2017

maggio  2017

COPERTINA


PRINZESSIN KATE
Nach glanzvoller Traumhochzeit

Charlene  Caroline
Ihr Geheimplan 
macht alle glucklich

KONIGIN SILVIA

PRINZ HARRY







Re Costantino II di Grecia festeggia il suo 77° compleanno.

2 giugno 2017

Costantino di Grecia è nato a Psychiko nel 1940, figlio del futuro Re Paolo degli Elleni e della futura Regina Federica di Hannover.

A causa della seconda guerra mondiale, il giovane principe ha trascorso i suoi anni più giovani in Egitto e in Sud Africa prima di tornare in Grecia nel 1946.

Ha prestato servizio nelle forze armate greche, e ha rappresentato il suo paese alle Olimpiadi di Roma del 1960, portando a casa una medaglia d'oro per la gara velica della classe Dragon.

Il 6 marzo del 1964 il padre Re Paolo muore e Costantino, all'età di 24 anni, viene proclamato re Costantino II di Grecia. Il 18 settembre dello stesso anno sposa la principessa danese Anna Maria, figlia di Federico IX di Danimarca e della principessa Ingrid di Svezia .

Dopo un colpo di stato che porta ad una dittatura militare, Costantino è costretto a lasciare la Grecia con la sua famiglia nel 1967, e dopo il fallimento di ripristinare la democrazia, nel 1974, la monarchia greca viene abolita e Costantino inizia un lungo esilio a Londra.

La coppia ha 5 figli.
La sorella di re Costantino è la regina Sofia di Spagna, mentre la regina di Danimarca è sua cognata.

Google celebra la "festa della repubblica" con un doodle.

2 giugno 2017

Ecco come sarebbe il "doodle" se i risultati del referendum Monarchia repubblica del 2 giugno 1946 non fossero stati truccati.

Ecco il "doodle del Regno d'Italia" !


W il Regno d'Italia !

giovedì, giugno 01, 2017

Il 2 giugno è una data che porta lutti e sciagure in Italia !




  1. Anniversario della morte del Patriota Giuseppe Garibaldi, avvenuta il 2 giugno 1882
  2. Il Referendum istituzionale Monarchia - repubblica che divise gli italiani , apre la strada verso la decadenza del nostro Paese, 2 giugno 1946


Morte di Garibaldi 
In Italia Giuseppe Garibaldi partecipa al Risorgimento, combatte a fianco della Monarchia per realizzare l'Unità Nazionale.
La famosa frase di Garibaldi "Obbedisco" divenne motto del Risorgimento italiano e simbolo della disciplina e dedizione di Garibaldi alla Monarchia italiana.
Giuseppe Garibaldi muore il 2 giugno 1882, all'età di quasi 75 anni, per una paralisi della faringe che gli impedì di respirare.


Referendum Monarchia repubblica

  • Intanto molti italiani non poterono votare (i cittadini della Venezia Giulia, della Dalmazia, dell’Alto Adige ed i numerosi soldati ancora all'estero).
  • Inoltre il 4 giugno il vantaggio della Monarchia appariva inattaccabile, ma improvvisamente la situazione si capovolse a favore della repubblica, con l'arrivo di una valanga di voti di dubbia provenienza....
  • Senza verificare la regolarità dei voti, tra il 12 e 13 giugno 1946 il Governo "in spregio alle leggi ed al potere indipendente e sovrano della Magistratura" (come disse Re Umberto II nel suo ultimo proclama) prese il potere, nominando De Gasperi capo provvisorio dello Stato. 
  • Per evitare una guerra civile Re Umberto II decise di partire per l'esilio in Portogallo in quello stesso giorno.
  • Il 16 giugno 1946 la Corte di Cassazione si limita a leggere i risultati del referendum trasmessi dal Ministro degli Interni Romita senza dire qual'era il numero dei votanti.
  • Inoltre le schede scrutinate furono distrutte, per cui non si poté dar seguito agli accertamenti sui ricorsi per brogli e alterazioni dei verbali di seggio.
  • La repubblica non è mai stata proclamata !
  • Concluso il periodo di ricostruzione dopo la guerra, il regime repubblicano  porta verso il declino la nostra amata Italia. 


Related Posts with Thumbnails