I funerali del principe Mikasa del Giappone

4 Novembre 2016

I funerali di Sua Altezza Imperiale il Principe Mikasa del Giappone hanno avuto luogo presso il cimitero imperiale Toshimagaoka a Tokyo.
Il Principessa Mikasa era morto all'età di 100.

Al solenne e sacro evento hanno partecipato la vedova del principe defunto, la Principessa Yuriko, che era accompagnata da sua nipote la principessa Akiko.

Altri membri della famiglia imperiale che hanno partecipato al funerale erano il principe ereditario Naruhito e sua moglie la Principessa Masako, il principe Akishino e sua moglie la principessa Kiko e le loro figlie, la principessa Mako e la principessa Kako,

Erano presenti anche il primo ministro giapponese Shinzo Abe, l'ambasciatore degli Stati Uniti al Giappone, Caroline Kennedy, e oltre 580 ospiti.


Seguendo i protocolli Imperiali Le loro Maestà Imperiali l'Imperatore e l'Imperatrice del Giappone non hanno partecipato al funerale, che sono stati rappresentati dal Gran Ciambellano della Casa Imperiale, Chikao Kawai.

Il corteo funebre ha iniziato il suo lento viaggio verso il cimitero dalla Tenuta Akasaka a Tokyo, passando per il Palazzo Imperiale e alcuni persone erano presenti per rendere l'ultimo omaggio.
All'arrivo al cimitero, sono state suonate musica antica della Corte Imperiale (Gagaku) con il flauto giapponese (Shakuhachi).

Un sacerdote scintoista ha camminato lentamente davanti al carro funebre, con la principessa Yuriko e le altre persone in lutto che lo seguono. Sono state poi lette alcune letture shintoisti prima del rito funerale presso l'altare del santuario.

Il corpo del principe Mikasa è stato cremato e sepolto al cimitero nel corso della giornata.
Il principe era stato ricoverato in ospedale internazionale di San Luca a Tokyo nel maggio per una polmonite acuta. Le sue funzioni cardiache erano peggiorate improvvisamente prima di morire il 27 ottobre per scompenso cardiaco.

VIDEO