La Regina di Spagna alla sede delle Nazioni Unite di New York

3 giugno 2014

Sua Maestà la Regina Sofia di Spagna è andata nella sede delle Nazioni Unite di New York dove è stata ricevuta dal Segretario Generale Ban Ki-Moon.

Il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon ha ribadito di essere "riconoscente al Re Juan Carlos per il suo operato e il suo importante ruolo nella transizione alla democrazia".
Ban ha poi espresso alla regina "sincera gratitudine" per il contributo della Spagna e della famiglia reale al lavoro dell'Onu e ha auspicato di continuare a collaborare col principe Felipe: ormai prossimo a salire al trono spagnolo, dopo l'abdicazione del padre.

In seguito la Regina ha partecipato ad una riunione dell'UNICEF a New York.


La regina è stata premiata con la medaglia "Path to Peace" in riconoscimento dei suoi sforzi umanitari.
Nel suo discorso la regina ha avuto parole di sostegno alle giovani studentesse rapite in Nigeria.

Intervistata dalla stampa spagnola sul futuro della Monarchia, la Regina Sofia ha detto che "tutto continuerà come prima" e che suo figlio è ben preparato, aggiungendo che la principessa Letizia "è competente e affascinante e lei lo ama molto".

LINK
Meeting Queen Sofia, Ban praises contributions of Spain, King Juan Carlos to UN’s work