Re Guglielmo-Alessandro e la Regina Maxima dei Paesi Bassi hanno accolto il presidente degli Stati Uniti Barack Obama

24 marzo 2014

Dopo aver incontrato il presidente della Cina, xi-jinping, Sua Maestà il re Guglielmo-Alessandro e la Regina Maxima dei Paesi Bassi hanno accolto il presidente degli Stati Uniti Barack Obama al Palazzo Reale di Huis ten Bosch a L'Aia.

Olanda ospita il Vertice sulla Sicurezza Nucleare e Re Guglielmo Alessandro ha invitato una sessantina di capi di governo al palazzo Huis ten Bosch, per una cena di lavoro.


Obama ha visitato il Rijksmuseum di Amsterdam, il museo che possiede la più grande collezione di opere d'arte del periodo d'oro dell'arte fiamminga, ed è rimasto incantato dai capolavori di Rembrandt e Vermeer, e il suo primo incontro diplomatico si è svolto proprio davanti a una delle più celebri opere di Rembrandt, La "Ronda di notte".

All'Aia il Summit sulla sicurezza nazionale è stato dominato dalla questione della crisi in Ucraina.


Dopo la prima tappa del viaggio in Olanda, Barack Obama andrà in Belgio, Italia e Arabia Saudita.
In Italia Obama incontrerà papa Francesco.

LINK
koninklijkhuis.nl