Alberto e Paola del Belgio in vacanza a Bologna e Forlì

marzo 2014

Alberto II, Re dei Belgi dal 1993 al 2013, aveva abdicato nel 2013 in favore del figlio Filippo e insieme alla moglie, la Regina Paola Ruffo di Calabria, ha deciso di regalarsi una giornata da turista in Emilia Romagna.

In visita strettamente privata la coppia reale ha visitato a Forlì la mostra “Liberty. Uno stile per l’Italia moderna”, promossa dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì in collaborazione con il Comune di Forlì ai Musei San Domenico.

La regina Paola è legata alla Romagna, in quanto il padre, Fulco Ruffo di Calabria, fece parte della "Squadriglia degli Assi" comandata da Francesco Baracca, di cui prese quindi il comando alla morte dell’aviatore lughese.

Alberto II e la consorte si sono fermati per 3 ore nella sale dell’esposizione, ammirando e complimentandosi per la qualità delle opere per l’insieme del percorso espositivo.
Tra le opere più ammirate: La Sirena di Sartorio, il Ritratto della moglie di De Carolis, le due opere di Boldini e la Primavera classica di Chini.
Oltre al percorso espositivo, i reali del Belgio hanno avuto parole di elogio per il recupero dell’intero complesso dei Musei San Domenico e per la Pinacoteca civica, e la Regina Paola ha affermato : «Raramente ho visto una mostra così completa e ben allestita»

In seguito Alberto e Paola hanno effettuato una visita a sorpresa, e in forma privata, a Bologna.

La coppia reale ha visitato la chiesa di San Michele in Bosco, facendo fotografie del luogo sacro e restando all’interno della struttura per circa tre quarti d’ora.

LINK
Liberty, una mostra da re: visita a sorpresa dei sovrani del Belgio