La Principessa Carolina di Monaco a Genova per uno scopo benefico

14 febbraio 2014

La Principessa Carolina di Monaco era andata a Genova per uno scopo benefico, la donazione al Gaslini di un laser per interventi di precisione nel campo della dermatologia pediatrica.

Si tratta della prima iniziativa benefica della costola italiana di Amade, l'"Association mondiale des amis de l'enfance", la rete che difende i diritti dei bambini fondata nel 1963 da Grace Kelly, e guidata oggi da dalla principessa Carolina di Hannover, la figlia maggiore.

Raggiunto l'istituto pediatrico Gaslini la principessa ha consegnato un apparecchio laser con le caratteristiche di precisione e non invasività destinato al reparto di chirurgia dermatologica

Dopo la visita al Gaslini, Carolina ha incontrato il principe Domenico Pallavicino, neopresidente di Amade Italia, e poi il ricevimento al Palazzo della Borsa, in cui ci sono stati oltre 200 ospiti, tutti sponsor e sostenitori dell’Associazione Amade, di cui la principessa è presidente internazionale.

VIDEO