L'imperatore del Giappone Akihito festeggia 80 anni

23 dicembre 2013

Akihito è nato a Tokyo, il 23 dicembre 1933, ed è il 125º imperatore del Giappone, l'unico regnante al mondo cui attualmente ci si riferisce col termine di "Imperatore"
La famiglia imperiale continua ad inspirare profondo rispetto fra i giapponesi, anche se l’imperatore ha perso lo statuto di semi-divinità al termine della Seconda guerra mondiale.


Accompagnato dagli altri membri della famiglia imperiale, Akihito ha salutato migliaia di persone che si sono radunate stamattina davanti al palazzo imperiale di Tokyo per celebrare gli 80 anni dell’imperatore Akihito.

Nel giorno del suo 80° compleanno, l'imperatore Akihito ha dichiarato :
"Accettando i limiti derivanti dall'età, spero di continuare a svolgere il mio ruolo al meglio".
...
“Rivolgendo il pensiero a coloro che hanno sofferto per le catastrofi, auguro loro fortuna per il futuro”.

In seguito Akihito ha voluto spendere una parola per la sua sposa, l'imperatrice Michiko di 79 anni:
“Essere imperatore può essere un compito solitario. Ma la presenza al mio fianco dell’imperatrice mi ha dato conforto e gioia. Lei ha sempre rispettato la mia posizione e mi ha sostenuto”.

Akihito ha anche osservato: "Ho profonda gratitudine per gli sforzi compiuti dal popolo giapponese, al momento che ha contribuito a ricostruire e migliorare il paese devastato dalla guerra."

Nel pomeriggio, il primo ministro Shinzo Abe si è unito ad altri dignitari per un banchetto in onore del compleanno dell'imperatore.

Come suo padre, l'imperatore Hirohito, anche Akihito ha compiuto 80 anni ancora sul Trono del Crisantemo, poche settimane prima del 25° anniversario della sua ascesa, avvenuta il 7 gennaio 1989.

Nel febbraio 2012, il sovrano aveva fatto preoccupare i sudditi per la sua salute, a causa di un'arteriosclerosi coronarica che aveva richiesto una operazione di cinque ore al cuore per impiantare un by-pass.

LINK

Emperor turns 80, aims to fulfill role as best as he can