Da un sondaggio del quotidiano "Le Parisen" si vede la forte popolarità della monarchia in Francia, infatti il 47,2% dei francesi vorrebbe vedere all'Eliseo una famiglia reale.

Alcune considerazioni su questa indagine pubblicata a luglio su "Le Parisien", e più in genere sul successo della popolarità della Monarchica in tutta Europa.

Il Giubileo della Regina Elisabetta II, o l'abdicazione di Alberto II del Belgio, sono stati eventi trasmetti in diretta televisive e su riviste in Francia. Per non parlare delle tante storie e argomenti dedicati alla nascita del primo figlio del principe William e di Kate, il principe Giorgio.

Non essendoci in Francia una monarchia, numerosi francesi hanno cercato di trovare notizie sulle famiglie Reali europee (il Regno Unito, Spagna, Belgio, i Paesi Bassi, il Principato di Monaco, il Lussemburgo, Norvegia, Svezia, Danimarca ...)


Nonostante si deve tornare fino al 1870 per trovare l'ultimo sovrano di Francia, nella persona di Napoleone III, costretto ad abdicare dopo la sconfitta di Sedan, e nonostante la forte propaganda a favore della repubblica, molte persone continuano a sentire il fascino delle "teste coronate".

Il pensiero laico e repubblicano non riesce a cancellare l'idea della monarchia che continua ad esistere in ogni francese.
I francesi hanno il diritto di godersi una famiglia reale che regni su di loro come una volta regnava i loro padri. La Francia ha il diritto di ribellarsi all'ignobile repubblica, per vivere in una società naturale, cioè dove c'è la Monarchica legata al concetto della famiglia che è il nucleo fondamentale di ogni società.

La passione suscitata in Francia dall'evento della nascita del terzo erede al trono britannico, mette in discussione il mito della repubblica francese, nata con la violenza della rivoluzione (il re e la regina furono barbaramente decapitati ... ).

A questo punto, perché criticare tanto la Monarchia, se si vede ancora oggi  un grande interesse e passione per la Monarchia di altri Stati ?

E' con questo spirito che si deve vedere il sondaggio proposto dal quotidiano "Le Parisien", la cui domanda era : "Vuoi che la Francia abbia un re o una regina? "

Il risultato è alquanto sorprendente, poiché ci s rende conto che nonostante la monarchica sia presentata come una idea legata al passato e che sia amata solo da qualche estremista, quasi la metà della popolazione francese risponde positivamente al quesito del sondaggio.
Come mai ?

E poi come spiegare l'incredibile entusiasmo del popolo britannico, la forza e la bellezza dei simboli associati alla Corona, se non si ammette che in effetti la Monarchia ha un fascino ed una forza che non può essere cancellata ? Non è forse la Monarchia la Istituzione più vicina all'uomo, alla famiglia, alla società naturale ?

D’altronde quale paese non sognerebbe che il proprio Capo di Stato rappresenti tutto il prestigio e la Storia del Paese?
A chi non farebbe piacere vedere un popolo unito attorno al Capo di Stato, amato e rispettato da tutti come si vede in un paese monarchico?

E in Francia, come in tutte le repubbliche, si veda l'entusiasmo dei cittadini attorno al presidente, che si vede nei paesi monarchici?
... Il Presidente Hollande è stato contestato con fischi mentre percorreva gli Champs Elysèes prima della parata del 14 luglio, il giorno che commemora la festa della repubblica …

Non rimane che aspettare che l'inevitabile peggioramento della repubblica possa far capire alle persone che solo un Re possiede quel prestigio e quella forza che sono necessarie per salvare un Paese !

Viva il Re!

Aimeriez-vous que la France ait un roi ou une reine ?