Il principe Friso lascia l'ospedale Wellington (Londra) ed è arrivato a Palazzo Huis ten Bosch.

9 luglio 2013

Il principe Friso di Olanda, in coma da oltre un anno, da quando è rimasto sepolto sotto una valanga mentre sciava a Lech, in Austria, è stato trasferito da Londra nei paesi Bassi.
A darne notizia è stata la Casa Reale olandese.


Il Servizio d'informazione governativo olandese (RVD) ha annunciato che il principe Friso, il secondo figlio della principessa Beatrice, è stato dimesso dall'ospedale Wellington (Londra) ed è è arrivato alla residenza di sua madre.
Quest'ultima aveva abdicato il 30 aprile in favore di suo figlio maggiore Guglielmo Alessandro.
Beatrice ha anche un terzo figlio, Constantijn.

Lo stato di salute del figlio della principessa Beatrice resta "preoccupante", ma non richiede più assistenza ospedaliera. D'ora in poi sarà seguito da un team medico, guidato dal professor Jan van Gijn e il dottor Michael Cooper, nel Palazzo Huis ten Bosch all'Aja.

Nel corso dei prossimi mesi, i medici valuteranno se ci sono possibilità di far rimanere il principe in Olanda o, al contrario, dovrebbero tornare nel Regno Unito.

Il principe Friso trascorrerà l'estate con la sua famiglia (la Principessa Mabel, la Contessa Luana e la contessa Zaria) a Palazzo Huis te Bosch a L'Aia, dove sarà affidato ad un team di medici - guidato dal Prof. Jan van Gijn e dal dottor Michael Kuiper.

La famiglia reale ringrazia di tutto cuore l'equipe medico dell'ospedale Wellington per la loro eccellente cura e assistenza.

Il Principe Friso è in uno stato di coma dal febbraio 2012, quando è stato coinvolto in un incidente di sci a Lech, Austria, e fu sepolto sotto la neve per circa 25 minuti.

LINK
Prins Friso ligt nu in Huis ten Bosch