La Principessa Fawzia d'Egitto muore all'età di 91 anni

2 luglio 2013

SAR la Principessa Fawzia d'Egitto, figlia del re Fuad I (che regnò fino al 1936),  sorella di Re Farouk, e zia di Re Fuad II, e prima moglie di Shah Mohammad Reza Pahlavi in Iran, è morta all'età di 91 nella città egiziana di Alessandria.
La Principessa sarà sepolta al Cairo.

Sua Altezza Reale Fawzia era nata ad Alessandria d'Egitto, il 5 novembre 1921, in seguito fuggì dall'Egitto in seguito al colpo di Stato del 1952, e si era stabilita in Svizzera.
La Principessa dell'Egitto sposò il giovane Principe Ereditario d'Iran, Mohammad Reza Pahlavi, al Cairo il 16 marzo del 1939; dopo la luna di miele, la cerimonia nuziale venne ripetuta a Teheran.
Due anni più tardi, il principe Mohamed Reza salì al trono e quindi incoronato imperatore dell'Iran.

Dopo la nascita dalla coppia di una figlia femmina, la principessa Shahnaz Pahlavi, la regina Fawzia ottenne la separazione legale dal marito da parte del governo egiziano nel 1945, e in seguito tornò al Cairo.

Dopo il golpe militare organizzato nel 1953 dal colonnello Nasser, che rovesciò la Monarchia, e dopo un trentennio di presidenza Mubārak, chiamato il faraone, che ha subito il processo e condannato all'ergastolo, un altro golpe militare questa volta contro il presidente Morsi.

Ora c'è il rischio che in Egitto si scatena una guerre civile tra i sostenitori di Morsi e chi invece lo contesta.

Fino a quando c'era la Monarchia l'Egitto e gli egiziani hanno goduto di una relativa stabilità e libertà che invece con la repubblica hanno perso.

L'Egitto e anche l'Iran stanno ancora pagando il prezzo di aver perso la Monarchia per diventare ad essere repubbliche.

In Egitto (e non solo...), l'esperimento repubblicano è fallito.
L'alternativa è chiara: Monarchia!


LINK
Addio alla Bella delle Belle