La Regina Beatrice e Vladimir Putin hanno dato il via al programma culturale dell'Anno Russia-Olanda, e hanno visitato la mostra "Pietro il Grande" al Museo Hermitage di Amsterdam.

8 aprile 2013


Vladimir Putin e la Regina Beatrice hanno dato inizio al programma culturale dell'Anno Russia-Olanda «Insieme nel futuro», che prevede 285 iniziative organizzate nei due paesi , nel corso del quale le due nazioni metteranno in evidenza il loro partenariato economico e forti legami culturali.

La cerimonia si è svolta al Museo Hermitage di Amsterdam, situato nel quartiere di Amstel, dove la Regina Beatrice e Vladimir Putin hanno visitato la mostra "Pietro il Grande".
Il centro è la filiale del famoso museo pietroburghese e ospita una mostra dedicata allo zar russo Pietro il Grande.
L'esposizione dedicata a Pietro il Grande è l'iniziativa simbolo dell'Anno Russia-Olanda: l'inizio del legame d'amicizia fra i due paesi si può ricondurre proprio alla visita dell'imperatore russo in Olanda, nel 1697.

A Zaandam, nei dintorni di Amsterdam, è stato inaugurato un museo dedicato alla memoria di Pietro il Grande. Si tratta della piccola casa della quale 300 anni fa il sovrano si servì come «mini-hotel».

Pietro il Grande avviò le proprie riforme e diede forma al suo progetto di “europeizzazione della Russia” in gran parte dopo questa visita nei Paesi Bassi.

Il programma culturale dell'Anno Russia-Olanda si spinge anche ai contatti culturali che legano i due paesi.
Lo scopo è quello di presentare in modo quanto più ampio e svariato possibile la creatività, l'arte, la moda, la musica, la letteratura, la danza, in una parola, tutto lo spettro delle espressioni artistiche olandesi.

La visita di Putin in Olanda si concluderà con un incontro con i rappresentanti degli ambienti commerciali dei due paesi.
I Paesi Bassi sono il secondo partner commerciale della Russia dopo la Cina e seguita da Germania.

LINK
Putin to meet Queen Beatrix, business leaders in Netherlands