Proteste in tutto il paese, aumenta il desiderio della monarchia in Romania.

Dopo 10 giorni di proteste emerge sempre di più il desiderio dei rumeni di riavere la monarchia in Romania.

Migliaia di persone in piazza dell'Università a Bucarest, e in molte altre città del paese, cantano il nome di "Re Michele" o "Monarchia salva la Romania".

Nelle piazze i rumeni chiedono le dimissioni del presidente Traian Basescu e che il governo Boc li porti alle elezioni anticipate.

Dopo 10 giorni di proteste, durante le quali i rumeni devono sfidare per ore anche il freddo, sembra esserci una rivendicazione comune : il ritorno della monarchia.

Sempre più persone protestano davanti all'Università di Bucarest, mostrando l'immagine di re Michele o chiedendo la restaurazione della monarchia in Romania.

Gli slogan che si vedono spesso nel centro della città sono :
"Viva il Re"
"Viva Sua Maestà il Re Michele" 
"Re Michele è in arrivo ... "



Inoltre, le persone hanno scandito slogan facendo riferimento al cambiamento di regime in Romania :
"La Monarchia salva la Romania".

E questo è accaduto non solo a Bucarest ma anche in altre città, come a Timisoara, Cluj, o a Sibiu, dove la scorsa settimana, circa 1.800 persone gridavano il nome di Re Michele.

Intanto la Famiglia Reale ha inviato un messaggio al popolo :
"La Famiglia si sente vicina a tutti coloro che in questi momento hanno bisogno di incoraggiamento e di solidarietà."....
...ribadisce la determinazione a fare tutto il  possibile per proteggere e promuovere gli interessi della Romania, senza favorire alcun partito politico........

LINK
Protestele din întreaga ţară capătă dimensiunea unei monarhii