Charles o William, ma sempre monarchia in Nuova Zelanda!


Mentre il Principe William si prepara a lasciare Nuova Zelanda, un sondaggio su chi dovrà sostituire la Regina, chiesto ai lettori dell'Herald, mostra una gara testa a testa tra il giovane principe e suo padre.

L'indagine - svolta prima del tour di 3 giorni del principe – afferma che 33,3% vuole il principe Carlo come prossimo sovrano, 30,2% William. Solo il 29,4% degli intervistati ha preferito una repubblica nel caso in cui la Regina Elizabeth II dovesse morire o abdicare.

Le donne dai 18 ai 44 anni e uomini dai 18 ai 29 tendono a preferire il Principe William come prossimo capo dello Stato, mentre gli uomini tra i 45 ei 59 sono particolarmente appassionato che la Nuova Zelanda diventi una repubblica.

Quasi la metà dei sostenitori della repubblica - 49,1 per cento - non ha espresso alcun parere su quale dovrebbe essere il capo di Stato. L'ex Governatore Generale Dame Silvia Cartwright è stata la scelta con il 15,5%.

Il portavoce della Monarchia in Nuova Zelanda, Simon O'Connor, ha affermato che i risultati dimostrano che chiedendo alla gente di scegliere un capo di Stato, si rafforza il sostegno schiacciante della monarchia.

Il sondaggio on-line dei lettori Herald è stato condotto dalla società Nielsen tra il 10 e 17 dicembre .

Ecco i risultati del sondaggio:

Nel caso la Queen Elizabeth II dovesse morire o abdicarre, chi dovrebbe diventare capo di stato della Nuova Zelanda?

Il principe Carlo - 33,3 %
Prince William - 30,2 %
Un altro reale - 1 %
NZ dovrebbe essere una repubblica - 29,4 %
Nessun parere - 6 %

Se la Nuova Zelanda diventasse una repubblica indipendente, chi dovrebbe essere il primo capo di Stato?

Nessun parere - 49,1 %
Dame Silvia Cartwright - 15,5 %
Sir Paul Reeves - 11,7 %
Jim Bolger - 3 %
Jonah Lomu - 1 %

Link
Charles and William evens for throne