Corea del Sud ha realizzato una statua gigante di Re Sejong del 15mo secolo che ha raggiunto fama imperitura inventando l'alfabeto Hangul, un nuovo punto di riferimento del paese.

L'evento è avvenuto in corrispondenza con il 563° anniversario della creazione dell'alfabeto Hangul in una cerimonia cui ha partecipato il presidente Lee Myung-bak.

Di fronte ai 6,3 metri della statua sono mostrate altre invenzioni dell’epoca - un orologio ad acqua, una meridiana, un pluviometro e uno strumento per osservare i movimenti celesti.

"Hangul ha contribuito ad abbassare il tasso di analfabetismo tra il popolo coreano, dando al nostro popolo le pari opportunità," ha detto Lee.
Il Re, ha detto, ha creato l'alfabeto, perché aveva capito le difficoltà incontrate dalle persone comuni utilizzando i caratteri cinesi.

"La parte più difficile del lavoro era l’espressione del viso - un sorriso, una faccia benevola e onnicomprensiva", ha dichiarato Kim Young-Won, 62 anni, che è costruito la statua di 20 tonnellate.

I linguisti hanno elogiato i 24 caratteri alfabetici creati da Re Sejong (1397-1450) e dai suoi funzionari, come uno studio ad alto livello scientifico.

Link
S.Korea honours royal linguist with giant statue

Events to Celebrate Hangeul Day