Il Re lascia il Quirinale e parte da Roma per un definitivo esilio.
I Granatieri di Sardegna e Reali Corazzieri rendono per l'ultima volta gli onori al Sovrano.

A distanza di 60 anni la grandezza della figura di Umberto II giganteggia.
I trentaquattro giorni che lo hanno visto Re onorano l'Italia più dei 60 anni successivi.

W il Re !